aggiornato il 30/03/2012 alle 8:34 da

La finanza scopre maxi evasione di oltre 7 milioni di euro

guardia_di_finanza_gen

CASTELLANA – I militari della compagnia Guardia di Finanza di Monopoli hanno scoperto una ingente evasione, perpetrata da una sala ricevimenti di Castellana Grotte in occasione di matrimoni e altre cerimonie. L’attività investigativa è stata eseguita confrontando la documentazione fiscale, ivi comprese le ricevute e le fatture, con le dichiarazioni dei clienti, i quali hanno confermato che il prezzo realmente corrisposto era ben superiore rispetto a quanto la sala ricevimenti registrava e dichiarava al fisco. Infatti, a fronte di un prezzo medio pro-capite, pari a circa 86 euro, le fiamme gialle hanno accertato che, in realtà, l’importo medio praticato a persona era pari a circa 134 euro. Al termine dell’ispezione fiscale, che ha preso in considerazione gli anni dal 2006 al 2011, sono stati recuperati a tassazione oltre 7,3 milioni di euro quali ricavi non dichiarati ed oltre 730 mila euro in termini di I.v.a. non corrisposta. Il titolare della sala ricevimenti è stato denunziato alla autorità giudiziaria.

© Riproduzione riservata 30 Marzo 2012

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento