aggiornato il 08/01/2013 alle 14:50 da

Falò, autorizzazione per somministrare alimenti. La rabbia dei fanovisti

cartello falò centro storicocartello falò centro storico bisCASTELLANA – “Il Comitato Feste Patronali informa coloro che fossero interessati allo svolgimento di attività di somministrazione o commercializzazione di prodotti alimentari nelle vicinanze della propria Fanova, che è necessario munirsi dell’autorizzazione D.I.A. rilasciata dal dipartimento prevenzione ASL BA con sede in Putignano Monte Laureto, previa comunicazione al Comitato Feste Patronali nel più breve dei termini – al fine del rilascio della prescritta autorizzazione d’idoneità dell’area”. Questo il testo del comunicato diffuso nella tarda mattinata di ieri, ad appena quattro giorni dalla serata di venerdì, dal Comitato Feste Patronali e che ha scatenato la rabbia dei fanovisti. Nel centro storico, appeso ad un piccolo falò, è già comparso un cartello polemico nei confronti del Comitato. La novità, infatti, non è piaciuta ai fanovisti e in tanti minacciano di non accendere il proprio falò nella serata di venerdì.

© Riproduzione riservata 08 Gennaio 2013