aggiornato il 20/07/2013 alle 18:22 da

La Finanza sequestra 430 chili di formaggi e salumi scaduti

prodotti finanzaCASTELLANA – I militari della compagnia della Guardia di Finanza di Monopoli, nel corso di una mirata attività a tutela della salute, hanno intercettato un venditore ambulante mentre, alla guida di un furgone, stava rientrando dal consueto mercato settimanale. L’ispezione del mezzo, consentiva di rinvenire un notevole quantitativo di prodotti, soprattutto insaccati e formaggi, privo delle confezioni originali che avrebbero dovuto attestarne la data di scadenza. Il controllo proseguiva presso il deposito utilizzato dal soggetto per stoccare la merce, ove, con l’ausilio di personale del dipartimento di prevenzione della Asl di Bari, si procedeva ad un minuzioso rilevamento dei beni giacenti, prendendo in considerazione le date di scadenza e la provenienza, aspetto quest’ultimo riscontrato anche attraverso l’esame della documentazione fiscale. Il servizio si concludeva con il sequestro di 430 chilogrammi di prodotti alimentari scaduti o di dubbia provenienza, del locale adibito a deposito, di nr. 2 celle frigorifere, nonché dell’automarket in uso all’ambulante, N.G. di 46 anni di Castellana Grotte, che dovrà rispondere all’autorità giudiziaria dei reati di frode in commercio e ricettazione. L’operazione rientra in una capillare attività di controllo nel settore della vendita di prodotti alimentari in atto da diverso tempo nella provincia di Bari.

© Riproduzione riservata 20 Luglio 2013