aggiornato il 22/07/2013 alle 15:27 da

Spara e uccide due cani randagi, denunciato

fucile fotogenericaCASTELLANA – Nella tarda serata di ieri alcuni colpi di fucile hanno rotto la quiete di via Vecchia Conversano. Gli spari hanno ucciso due cani randagi, ritrovati poco dopo in un terreno della zona. Sul posto sono sopraggiunti i carabinieri della locale stazione che perlustrando alcune abitazioni dell’immediato circondario sono risaliti al fucile, ancora “caldo”, dal quale sarebbero partiti i colpi. I militari hanno sequestrato le armi, tutte regolarmente denunciate, e le cartucce rinvenute nell’abitazione e il proprietario, un 60enne castellanese, è stato denunciato. Questa mattina i carabinieri sono tornati sul posto insieme ad un veterinario che ha accertato che la morte dei due cani era stata causata dai numerosi pallini che hanno raggiunto gli organi vitali.

© Riproduzione riservata 22 Luglio 2013

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento