aggiornato il 06/08/2010 alle 15:51 da

Butta fuori di casa l’anziano genitore

CASTELLANA – Ha più volte chiuso fuori di casa, di notte, l’anziano genitore di 77 anni. Lunedì, per fortuna, i carabinieri della locale stazione hanno messo fine a questa brutta storia di abbandono arrestando il 44enne castellanese B.F. con l’accusa di maltrattamenti in famiglia e abbandono di incapace. La triste storia andava avanti da diverso tempo, e già qualche tempo fa era accaduto un episodio simile. Nel cuore della notte il 77enne si era presentato in caserma dai carabinieri, chiedendo aiuto per poter tornare nella propria casa. I militari lo aveva accompagnato, convincendo il figlio, che aveva persino bloccato la porta di ingresso con una cassa, a riaccoglierlo in casa. Nell’occasione il figlio era stato anche ammonito a non reiterare tale comportamento. Lunedì scorso, però, l’anziano si è ripresentato dai carabinieri con lo stesso problema. E questa volta è scattato l’arresto. Il giovane è stato portato in caserma e poi tradotto nel carcere di Bari. L’anziano, non autosufficiente a causa della sua veneranda età, è tornato invece nella sua casa; i carabinieri hanno interessato il locale ufficio dei servizi sociali affinché si prenda cura di lui.

© Riproduzione riservata 06 Agosto 2010