aggiornato il 18/07/2014 alle 9:34 da

Capossela fa il pieno. Anche di polemiche

Vinicio CaposselaCASTELLANA – Era prevedibile. L’evento è di quelli da non perdere e i numeri ristretti e obbligati della Grave non avrebbero potuto accontentare tutte le richieste. Così gli accrediti sono andati esauriti in meno di due ore e le polemiche sono divampate furiose. Lunedì sera, nella Grave, Vinicio Capossela presenterà lo show musicale inedito “Ab origine”. Uno spettacolo unico, ideato e pensato esclusivamente per il particolare scenario delle Grotte, espressamente richiesto dall’artista. Prevedendo la massiccia richiesta le Grotte di Castellana martedì hanno diffuso un comunicato. “L’evento è gratuito con prenotazione obbligatoria fino ad esaurimento posti. Da giovedì sarà possibile prenotare chiamando il numero 080.4998212 dalle ore 9 alle 11 e dalle 15 alle 17”. Il telefono così viene preso d’assalto. Pochi i fortunati che riescono nell’impresa di aggiudicarsi gli ambitissimi accrediti. Tutti gli altri cominciano a protestare. Qualcuno si presenta anche agli uffici delle Grotte. Qualcun’altro minaccia denunce a destra e a manca. Altri ancora propongono sit-in di protesta lunedì sera. Comunicazioni ufficiali a parte (postate sui profili facebook di Grotte di Castellana e Libro Possibile) abbiamo chiesto ulteriori chiarimenti al presidente della società Grotte, Domi Ciliberti, per capire quanti accrediti fossero stati riservati ad istituzioni, stampa e altri soggetti e quanti ne fossero stati messi a disposizione degli utenti previa prenotazione telefonica. “Il 70% degli accrediti disponibili – spiega Ciliberti – è stato assegnato per via telefonica. Gli accrediti istituzionali sono circa 60 (2 a testa per consiglieri comunali, assessori, sindaco, cda Grotte, società partecipate e qualche altra autorità civili e militare cittadina, ndr), ai quali vanno aggiunti altri 50 per stampa e televisioni. Qualche altra decina ne sono stati riservati all’entourage di Capossela, allo staff del Libro Possibile e ai dipendenti delle Grotte che lunedì sera svolgeranno il loro abituale lavoro”.

© Riproduzione riservata 18 Luglio 2014