aggiornato il 22/10/2010 alle 14:20 da

Le nuove sfide della Filodrammatica

CASTELLANA – stalattiteL’organizzazione della settima edizione della “Stalattite d’Oro” e attività di reclutamento e formazione di nuove leve. Sono questi i prossimi obiettivi della Filodrammatica “Ciccio Clori”. Il consiglio direttivo della storica associazione castellanese ha fissato le linee guide per la prossima stagione. “Grazie al sostegno dell’amministrazione – dichiara il presidente Raffaele Ramirra – stiamo già lavorando per l’allestimento della prossima edizione della Stalattite d’Oro. Dopo i successi degli scorsi anni puntiamo a migliorarci ancora di più per rispetto dei nostri numerosi soci e del nostro attento pubblico”. Con ogni probabilità saranno sei gli spettacoli in cartellone, quattro compagnie amatoriali, selezionate con un apposito bando, e due professionisti. Nelle intenzioni del consiglio direttivo c’è l’apertura affidata alla Rimbamband e la chiusura con il cabarettista Vittorio Marsiglia. La rassegna dovrebbe partire tra la fine di gennaio e l’inizio di febbraio. L’attività della Filodrammatica, però, non finisce qui. Contestualmente alla Stalattite d’Oro l’associazione organizzerà un casting per il reclutamento di nuovi attori e al tempo stesso un corso di formazione rivolto alle nuove leve, ma anche agli attori già presenti nel cast della compagnia.

© Riproduzione riservata 22 Ottobre 2010