aggiornato il 23/08/2010 alle 7:23 da

Il progetto della nostra circonvallazione

CASTELLANA – Approvato il progetto definitivo per la realizzazione della strada di collegamento tra via Conversano e via Monopoli, che nei fatti sarà un pezzo di circonvallazione, che snellirà parte del traffico, in particolare quello pesante, che oggi paralizza la città delle Grotte. “Quest’opera strategica per lo sviluppo di Castellana Grotte – ha dichiarato il sindaco Franco Tricase – è il frutto di ben due anni di lavoro amministrativo, seguito quasi giornalmente perchè non è facile per un comune delle nostre dimensioni, programmare, progettare, ed istruire un’opera così complessa”. La portata storica di quest’opera è anche dovuta al fatto che per la prima volta nella nostra città sarà realizzato un sottopasso che attraverserà i binari delle ferrovie del Sud-Est. L’opera sarà una strada, di circa due chilometri, che attraverserà il paese dall’altezza del rondò di via Monopoli, in contrada Chiancafredda, per poi congiungersi con via Conversano, attraverso la strada che qualche anno fa, fu realizzata affianco allo stabilimento delle Vetrerie Meridionali. La nuova strada attraverserà anche via Polignano all’altezza della nuova zona industriale, e sarà proprio qui che sarà realizzato il sottopasso che attraverserà non solo la rete ferroviaria, ma anche la stessa via di Polignano. Nel corso del dibattito consiliare si è anche deciso di apportare delle modifiche al progetto, per mettere ancora più in sicurezza la strada prevedendo la realizzazione di due rondò. Uno in via Conversano e l’altro all’incrocio della nuova strada con via Caduti di Russia. La strada sarà interamente finanziata a carico del Comune di Castellana Grotte, e il suo costo dovrebbe aggirarsi sugli 8 milioni di euro.

© Riproduzione riservata 23 Agosto 2010