aggiornato il 19/11/2010 alle 15:55 da

Maggioranza, siamo già all’ultimatum?

CASTELLANA – consiglioA dare una svolta alla verifica che sta interessando la maggioranza Tricase arriva il consiglio comunale convocato per il prossimo mercoledì. Cosa faranno i nove ribelli? Si presenteranno? E se si presenteranno, voteranno con la maggioranza? E’ presto per dirlo, molto dipenderà da quello che accadrà stasera. A quasi un mese dall’apertura ufficiale della verifica le parti rimangono lontane. I ribelli continuano a chiedere assessori esterni e la turnazione delle deleghe. Tricase si dice favorevole alla turnazione ma insiste con gli assessori eletti. Nell’impossibilità di trovare un accordo, i nove dissidenti avrebbero alzato il tiro lanciando un ultimatum al sindaco, chiamato entro questa sera a dare la sua risposta definitiva. Qualora non fossero accolte le loro richieste i nove si sentirebbero autorizzati ad agire di conseguenza, finanche ad iniziare a raccogliere le firme per lo scioglimento del consiglio comunale. Scenario che, per quanto comunque possibile, appare perlomeno lontano. Del resto proprio nell’ultima settimana i ribelli avrebbero intascato una prima vittoria e potrebbero per questo concedere un credito a Tricase e i suoi. Nella contesa e contestata nomina del presidente della commissione paesaggistica l’ha spuntata l’architetto Giusy Pacelli, sponsorizzata dai ribelli che avevano posto, invece, il veto sul nome di Onofrio Simone, di fatto, la prima “vittima” di questa crisi.

© Riproduzione riservata 19 Novembre 2010