aggiornato il 17/06/2013 alle 9:23 da

Incompatibilità, il sindaco Tricase dovra scegliere?

sindaco-castellanaCASTELLANA – Qualche giorno fa il nuovo segretario comunale, Gerardo Gallicchio, ha inviato a sindaco, assessori e consiglieri  una nota con la quale li invita a dichiarare l’insussistenza di cause di incompatibilità, così come previsto dal decreto legge n. 39 del 2013. Si tratta di una nuova normativa, molto discussa ad ogni livello, diventata di fatto legge il 4 maggio scorso, che sancisce tutta una serie di incompatibilità per gli amministratori che rivestono incarichi dirigenziali presso le pubbliche amministrazioni o presso enti privati sotto il controllo pubblico. La lettera è stata recapita ai nostri amministratori l’11 giugno scorso e questi hanno quindici giorni di tempo per presentare il loro status. Una nuova disposizione che potrebbe, tra gli altri, coinvolgere anche il sindaco Franco Tricase che in questi anni ha continuato a svolgere regolarmente il ruolo di dirigente scolastico, attualmente presso l’istituto comprensivo “Don Minzele-Parini” di Putignano, rinunciando di fatto a metà della diaria che gli spettava come sindaco. Probabile, quindi, che con le nuove disposizioni venga messo di fronte ad un scelta. Ovviamente, nel caso, opterà per continuare a fare il sindaco, anche perché la legge gli consente di chiedere l’aspettativa.

© Riproduzione riservata 17 Giugno 2013