aggiornato il 29/09/2010 alle 19:41 da

Ancora turno infrasettimanale, domani Maruggio-Castellana

CASTELLANA – Sesto turno di campionato, ed è ancora infrasettimanale. Domani, giovedì 30 settembre, al “Demitri” di Maruggio, alle ore 15.30, il Castellana Calcio di mister Gianfranco Mancini, affronterà il Maruggio Calcio, matricola del campionato di Eccellenza Pugliese. Dopo la prima vittoria, conquistata domenica scorsa ai danni del Manfredonia, la squadra capitanata da Francesco Modesto, ora all’undicesimo posto della graduatoria, è chiamata a confermarsi sull’erba sintetica tarantina. Qualche gradino più indietro, con 4 punti, due in meno del Castellana, si trova l’avversario di domani, squadra proveniente dal campionato di Promozione grazie ad un ripescaggio, ma gruppo molto temibile ad affiatato. Sono poche, forse nessuna, le sfide tra le due squadre negli ultimi anni. Per il Castellana quello di Maruggio è un campo nuovo, temibile e pieno d’insidie come ci racconta il direttore sportivo Pier Paolo Pellegrino: “Loro sono un buon gruppo. Non li conosciamo benissimo come squadra avendo affrontato negli anni passati pochi dei loro giocatori come avversari. Del Maruggio, però, ci hanno parlato molto bene. Ci vorrà molta concentrazione per confermare la prestazione offerta contro il Manfredonia, vedi anche le assenze di Pirchio e De Blasio che ci accompagnano da tre settimane a questa parte. Il morale, però, è buono e i ragazzi vogliono continuare a far bene.” Soliti problemi di formazione per mister Gianfranco Mancini che, come già detto, dovrà fare a meno di Pirchio e De Blasio, infortunati. In dubbio anche Zaccheo, convalescente dal fastidio muscolare che l’ha tenuto lontano dal campo nelle ultime settimane. Completamente recuperato, invece, Giannoccaro.

© Riproduzione riservata 29 Settembre 2010