aggiornato il 05/10/2010 alle 9:37 da

Castellana, prima sconfitta interna. Si impone il Copertino 1-3

stadio_castellanaNon basta un grande cuore mostrato nella ripresa al Castellana Calcio per portare a casa un risultato positivo contro il Copertino che continua così la sua corsa ai piani alti della classifica espugnando l’Azzurri d’Italia con il risultato di 1-3. Decisivi ai fini del risultato il brutto inizio della squadra di mister Mancini, poco presente in campo nella prima mezz’ora e l’espulsione di De Luisi in occasione del rigore che poi ha provocato il secondo gol. Perde così l’imbattibilità casalinga la formazione di Mancini che rimane a quota 6 in graduatoria.

Il Castellana comincia con un azione sull’asse Antonicelli-Salvati con quest’ultimo che viene anticipato di un soffio dal portiere avversario. All’8’ fuga di Frisenda e calcio di potenza con pronta risposta di Valentino. Due minuti dopo ci prova Antonicelli col tacco, palla fuori. Al minuto 16 il vantaggio del Copertino con Natale De Benedictis che scatta sul filo del fuorigioco, salta Valentino e deposita in rete. Al 24’ è il fratello Angelo ad impensierire Valentino che blocca il suo calcio di punizione. Fotocopia a parti invertite due minuti più tardi. Calcia Raffaello, blocca Picciotti. Copertino ancora pericoloso con Carlà. La sua conclusione è alta. Al 34’ il raddoppio dei salentini. De Luisi stende Montinaro in area. Gregoriano opta per il rigore e l’espulsione del difensore castellanese. Valentino è bravo a respingere il rigore di Angelo De Benedictis ma quest’ultimo è lesto ad avventarsi sulla respinta e a depositare in rete.

Il Castellana in 10 non si perde d’animo. Botta di Gentile al 53’. Fuori. Poi Antonicelli di testa, ribatte sulla linea Baglivo e sulla mischia successiva Salvati ribadisce in rete ma l’arbitro ravvisa un irregolarità. Cinque minuti più tardi il numero 9 del Castellana si rifà con una perfetta torsione di testa su cross dalla destra di Longo. Al 73’ ci prova Branà con una rovesciata. Palla sulla traversa. Ci prova ancora Gentile dalla lunga distanza, la palla non finisce lontano dall’incrocio dei pali. Due minuti dopo ghiotta occasione per Frisenda che salta Valentino, ma si allunga troppo il pallone finendo per calciare fuori da posizione defilata. Al 91’ ancora una sponda del decisivo Angelo De Benedictis mette Lillo di fronte alla porta. Il numero 6 del Copertino infila Valentino dopo averlo saltato.

Finisce 1-3.

 

Castellana Grotte, 03.10.2010

© Riproduzione riservata 05 Ottobre 2010

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento