aggiornato il 08/10/2010 alle 14:53 da

Castellana qualificata alle semifinali di Coppa Italia

Mancini-GianfrancoCASTELLANA – E’stata ancora sconfitta ma è valsa stavolta il passaggio del turno in Coppa Italia di Eccellenza Pugliese. Il Castellana Calcio ha perso per 1-0 al Tursi di Martina Franca nella gara giocata giovedì 7 ottobre e valida per il ritorno dei quarti di finale di Coppa Italia ma, forte del 3-1 conquistato all’andata ha conquistato l’approdo in semifinale dove affronterà il Tricase o il Copertino. Queste ultime sono impegnate in un triangolare che oltre a loro vede impegnata il Manduria che, avendo però perso la prima partita, non ha più possibilità di qualificazione. Nelle due partite giocate, infatti, il Tricase si è imposto 2-1 a Manduria ed ha pareggiato in casa contro il Copertino. Sarà ora decisiva Copertino-Manduria per decretare l’avversario del Castellana. La squadra capitanata da Francesco Modesto ha invece conquistato il passaggio del turno difendendosi bene, seppur in superiorità numerica per quasi un ora dopo l’espulsione di Giardino, a cui l’arbitro ha mostrato il rosso per una brutta gomitata. La squadra di Mancini ha preferito non osare, difendendo il risultato a costo di rischiare la seconda capitolazione che le avrebbe impedito il passaggio del turno. La rete martinese è stata siglata da De Giorgio alla mezz’ora del primo tempo. Da segnalare, nelle fila del Castellana, l’esordio di Ramiro Gonzalez. Buona soprattutto in fase di contenimento la prova del centrocampista argentino, considerato da tutti l’uomo di rottura che ci vuole nel centrocampo castellanese. Primo gettone con la maglia nero stellata anche per Lorenzo Salvi, esterno di Noci proveniente dal Fasano.

 

Castellana Grotte, 08.10.2010

 

Ufficio Stampa

Asd Castellana Calcio

Flavio Insalata

© Riproduzione riservata 08 Ottobre 2010