aggiornato il 14/01/2011 alle 15:35 da

New Mater, Gulinelli è il nuovo coach

CASTELLANA – Flavio-Gulinelli“Spero di trovare un palazzetto gremito pronto a sostenere la squadra, è una sfida difficile ma sono pronto a provarci e con me lo saranno anche i ragazzi”. Queste le prime parole di Flavio Gulinelli, nuovo allenatore della BCC-NEP Castellana. A lui il difficile compito di provare a salvare la squadra gialloblu che, dopo la sconfitta di domenica scorsa contro Treviso (settimo ko consecutivo in altrettanti incontri al Pala Grotte) ha chiuso il girone di andata al penultimo posto con soli 4 punti, a -7 dalla terzultima. Un’impresa difficile che Gulinelli è pronto ad affrontare, magari con qualche rinforzo. Intanto la prima è da brividi. Domenica al Pala Grotte arrivano i Campioni del Mondo di Trento, per il classico battesimo di fuoco. Radames Lattari, invece, ha chiuso la sua avventura castellanese con la sconfitta contro Treviso. Il tecnico brasiliano, si era dimesso dopo la sconfitta di San Giustino ma ha accettato l’invito della società che gli ha chiesto di guidare ancora una volta la squadra in attesa di decidere il suo successore. Queste le parole di un commosso Lattari a fine gara, salutato calorosamente dal pubblico di casa. “Si chiude una parentesi importante della mia vita personale. Ho trovato tanti amici e tanto affetto e Castellana Grotte resterà sempre nel mio cuore. Ringrazio la società che mi ha dato l’opportunità di lavorare. Purtroppo quest’anno non è andata come speravamo e così ho pensato di lasciare la società per permettere di provare a cambiare qualcosa. Abbiamo tutti le nostre colpe e mi spiace non aver potuto regalare di più a questa città”.

© Riproduzione riservata 14 Gennaio 2011