aggiornato il 18/01/2023 alle 11:51 da

Noicattaro-Castellana si rigiocherà

CASTELLANA – Il Giudice Sportivo Territoriale ha ordinato la ripetizione della gara, disputata domenica 8 gennaio tra Noicattaro e Castellana e decisa da un gol mai segnato dalla squadra castellanese. “Il direttore di gara  – si legge nel comunicato del giudice sportivo – nel proprio referto ha dichiarato di aver erroneamente concesso una rete in favore della società ASD Calcio Castellana al 17º minuto del primo tempo “quando in realtà il pallone non era entrato in porta”, di essersene reso conto solo “dopo aver ripreso il gioco” e di non aver potuto revocare la propria decisione”. In virtù della “sussistenza dell’errore tecnico espressamente riconosciuto dal direttore di gara”, il giudice sportivo ha ordinato la ripetizione della gara. Inoltre ha comminato “a carico dell’ASD Calcio Castellana l’ammenda di 300 euro per la violazione dei principi di lealtà, correttezza e probità, alla luce della condotta tenuta dai propri tesserati nell’immediatezza dei fatti, come confermato dalle tardive scuse profuse dalla società”. Nello stesso comunicato, il giudice sportivo si è espresso anche sui fatti di domenica scorsa, quando all’Azzurri d’Italia si sarebbe dovuta disputare la gara tra Castellana e Crispiano. “Rilevato che la società ASD Calcio Castellana non si presentava sul terreno di gioco nei tempi regolamentari”, il giudice ha comminato alla squadra della città delle Grotte: “la punizione sportiva della perdita della gara con il risultato di 0-3 in favore della società ASD Ragazzi Sprint Crispiano; la sanzione pecuniaria di 150 euro per prima rinuncia; la penalizzazione sportiva di numero 1 punto in classifica”.

 

© Riproduzione riservata 18 Gennaio 2023

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commento *
Nome
Email *
Sito web