aggiornato il 12/09/2011 alle 7:32 da

Buona la prima, 4-1 al Real Alberobello in Coppa Italia

CASTELLANA – Domenico_LongoParte nel migliore dei modi l’avventura del Castellana Calcio nella stagione 2011/2012. Nella partita di andata del primo turno di Coppa Italia i ragazzi allenati da Armando Santostasi hanno sconfitto per 4-1 la Real Alberobello facendo così un notevole passo in avanti verso la qualificazione al secondo turno.

A decidere l’incontro chiuso praticamente dopo il primo tempo, Laneve, Mangialardo e Anaclerio. Nella ripresa Di Bari ridonava un po’ di speranza all’Alberobello per il match di ritorno, prima del 4-1 definitivo di Laneve per la doppietta personale.

Comincia fortissimo il Castellana riversandosi nella metà campo ospite. Subito forcing e due calci d’angolo guadagnati nei primi 3 minuti. Marquez al 5’ tenta di sbloccare il risultato ma è bravo Sardella a bloccare il suo colpo di testa con un gran colpo di reni. All’ 8’ Laneve serve Longo, il tiro della punta finisce alto. Due minuti più tardi si sblocca il risultato. Laneve viene atterrato in area e si procura un rigore che egli stesso realizza. Sei minuti più tardi Mangialardo trova la deviazione vincente su tiro di Abbrescia. I padroni di casa rallentano il ritmo e l’Alberobello ci prova prima con Agostino  che calcia ad incrociare poco lontano dal sette e poi con Foggetti che calcia dalla distanza ma non crea alcun problema a Pirchio.

Ancora Laneve al 41’ si procura un rigore. E’ Di Bari ad atterrarlo e ad essere sanzionato con il cartellino giallo. Sul dischetto stavolta va Anaclerio che si fa respingere la conclusione da Sardella ma è Longo ad arrivare per primo sulla ribattuta e a mettere dentro il 3-0.

Ad inizio ripresa l’Alberobello si fa ancora vedere dalle parti di Pirchio che blocca in due tempi una conclusione deviata. Al 67’ esordio in prima squadra per il castellanese Mario Mastronardi, esterno classe ’95.  Accorcia le distanze l’Alberobello al minuto 72 con una punizione di Di Bari deviata dalla barriera. Al 78’ ci prova Laneve ma la sua conclusione viene deviata in angolo. Al 90’ però la punta esterna monopolitana trova la sua doppietta personale. Contropiede orchestrato con Longo con i due che si scambiano la palla all’interno dell’area piccola e Laneve che sfrutta al meglio l’assist del compagno depositando in rete a porta vuota. Il match finisce con Pirchio che blocca centralmente una punizione di Di Bari.                                                                                                                                  

Ufficio Stampa – Asd Castellana Calcio – Flavio Insalata – 320/9753016 – flavioinsa@hotmail.it

 

© Riproduzione riservata 12 Settembre 2011