aggiornato il 24/09/2011 alle 9:19 da

Ricomincia dalla A2 l’avventura della New Mater

CASTELLANA – imagesCANASTR9Ecco il giorno che riporta la pallavolo giocata all’interno del Pala Grotte; domenica 25 settembre riparte il Campionato di volley con l’esordio casalingo che vedrà la Bcc Nep Castellana Grotte ospitare la Globo Banca Pop. Frusinate Sora dell’ex indimenticato Enrico Libraro. Si riparte per puntare nuovamente ad una serie A1 persa in maniera anche rocambolesca per un solo punto l’anno passato nonostante una chiusura di Torneo da grande squadra, espugnando l’ormai fu Pala Verde di Treviso per una vittoria storica che purtroppo non fu sufficiente ad evitare quella che a molti risultò quasi una beffa. Ma proprio quella vittoria fu il trampolino per una ripartenza affidata nuovamente alla dirigenza della nuova società castellanese che all’avanguardia ha visto ancora il Direttore Sportivo Vito Primavera impegnarsi allo spasimo per creare un gruppo subito pronto all’immediato ritorno nei quartieri più alti della pallavolo nazionale.
Proprio al dirigente gialloblù chiediamo il suo pensiero per l’anno ed il campionato che verrà. “Sarà come spesso accade un campionato molto equilibrato con diverse squadre attrezzate per ben figurare ed altre che metteranno l’anima ed anche qualcosa in più per dare filo da torcere alle favorite.”
Partendo da favorita quali difficoltà potrà incontrare la squadra? 
“Spero non molte, ci auguriamo di  mettere in difficoltà gli altri. Per ottenere i risultati da noi auspicati dobbiamo essere umili ed uniti ed aspettarci di trovare avversari che potrebbero metterti in difficoltà. Siamo consci di avere un gruppo importante che può tenere il ritmo di un campionato lungo e difficile come la A2 lottando come un sol uomo domenica dopo domenica.”  
In soli tre anni sono state fatte cose importanti dalla società, e adesso dove si vuole arrivare?
“Abbiamo fatto cose importanti ma di veri risultati non ne abbiamo ottenuti. Adesso finalmente vogliamo dare una soddisfazione vera ai nostri tifosi ed alla nostra proprietà cominciando con lo scrivere il nome Castellana Grotte nell’albo d’oro di questo Campionato. Poi un passo alla volta si vedrà.”
Chiare e sintetiche le parole del DS gialloblù che come egli stesso ha accennato ha messo a disposizione del nuovo tecnico Luca Monti un roster di assoluto livello proprio per poter tentare di nuovo il grande salto. 
Il primo mattoncino da porre per la grande opera si chiama Sora nelle cui fila milita uno degli ex beniamini dei supporters gialloblù, quell’Enrico Libraro che tante soddisfazioni ha già regalato fra le mura del Pala Grotte che lo ha visto protagonista per ben 5 stagioni. Un avversario da non sottovalutare anche per quest’aspetto con lo schiacciatore napoletano pronto a fare bella figura davanti ai suoi ex tifosi. Monti dovrà fare a meno di Maric sulla via del recupero dopo l’intervento all’ernia discale di tre settimane fa e scioglierà i suoi dubbi sull’opposto probabilmente nell’ultima rifinitura di domenica mattina con Milushev e Cazzaniga ben pronti a scendere in campo. 
Arbitreranno il match gli umbri Piersanti ed Oranelli che daranno il fischio di inizio alle consuete ore 18. Graditi ospiti della gara saranno i ragazzi dell’Associazione Fiorire Comunque con la quale associazione la società di Via Orazio ha stretto un rapporto di collaborazione per poter sostenere i volontari e gli stessi ragazzi diversamente abili che anche grazie a Fiorire Comunque potranno seguire da vicino le imprese sportive dei loro beniamini.
Comunicato BCC-NEP Castellana Grotte.

© Riproduzione riservata 24 Settembre 2011