aggiornato il 25/09/2011 alle 15:11 da

Debutto vincente, Santeramo battuto 80-60

CASTELLANA – Vukovic_Goran_sitoNon tradisce le attese ed il pubblico di casa l’Hairpro Basket Castellana, che al debutto nella nuova stagione, davanti ad una buona cornice di pubblico, si aggiudica il match valevole per la prima giornata del campionato di serie C regionale di basket maschile battendo con il punteggio di 80-60 l’Edil Balda Santeramo.  La formazione santermana, ancora in fase di allestimento, non è riuscita con i singoli Robinson e Wilson, gli storici De Ruvo e Porfido e il rientrante Stano, a contrastare il collettivo del tecnico Davide Gonnella, che si è confermato ai livelli della passata stagione sfoderando una bella prestazione di gruppo, corredata da una buona difesa e da diverse soluzioni offensive. Doppia cifra per Vukovic, Cipulli e Iannone, molto positivi anche tutti gli altri con Pace protagonista di una bellissima sfida con Wilson e Ruggiero sempre pronto sia in attacco che difesa. Ottimo l’apporto in costruzione dei due playmaker Loprieno e Siriaco e dei tre under subentrati dalla panchina Pastorello, Laviola e Cacucci.

Coach Gonnella parte con Loprieno, Cipulli, Vukovic, Iannone e Pace, dall’altra parte Caggiano schiera Stano, De Ruvo, Robinson, Porfido e Wilson. Una tripla di Stano e Wilson fanno pensare a strani presagi al pubblico castellanese in avvio di primo quarto (0-5), ma i castellanesi devono ancora trovare la quadratura iniziale. Segnano Vukovic e Loprieno (4-5), poi c’è subito il sorpasso grazie ad una tripla di Vukovic e a Cipulli (9-8). Ancora Vukovic da sotto per il primo allungo dopo la tripla di Cipulli (15-10), prima che due soluzioni offensive sbagliate riportino Santeramo sotto con Silletti che segna il 17-16. Due liberi di Pace, Iannone e Siriaco che fa ½ dalla lunetta ed è di nuovo +6 (22-16). Castellana entra spesso e volentieri nella difesa santermana che ricorre spesso al fallo. Due di Vukovic ed uno di Siriaco dalla lunetta portano le squadre al 10’ sul 26-18.

Wilson e SIlletti aprono il secondo quarto (26-22) prima della solita, pronta, risposta di Vukovic (29-22). Silletti, Wilson e Porfido riportano poi Santeramo a -2 (31-29), Siriaco riallunga (35-29), ma due possessi gestiti male e le buone conclusioni di Stano e Wilson mandano le squadre al riposo sul 37-36.

Il terzo quarto vive sui binari dell’equilibrio fino a 4 minuti dal termine quando 8 punti consecutivi di Cipulli (due “bombe” ed un contropiede) forse mettono già la parola fine all’incontro. Il punteggio è sul 56-44 per l’Hairpro e Santeramo pare frastornato. Gli ospiti non trovano spazi né fuori dal perimetro né nel pitturato, Castellana gestisce bene il vantaggio e chiude a +9 a fine terzo periodo grazie ad una tripla di Gianluigi Ruggiero (61-52).

Iannone trova il massimo vantaggio a tre minuti dall’inizio del terzo quarto (67-54) e per Castellana è tutto in discesa. Vukovic, Iannone e ancora Cipulli (Wilson toglie la palla in parabola discendente dal suo canestro) per il 73-56, poi spazio per tutti e il match si chiude 80-60 tra gli applausi del Pala Grotte.

I dati del match. Hairpro Castellana- Edil Balda Santeramo 80-60 (26-18, 11-18, 24-16, 19-8).

Hairpro Castellana: Vukovic 22, Ruggiero 8, Siriaco 4, Iannone 14, Cacucci, Cipulli 19, Pace 6, Laviola 2, Loprieno 2, Pastorello 3. All. Gonnella.

Murgia Basket Santeramo: De Ruvo 2, Robinson 14, Valentino 1, Wilson 11, Musci, Stano G. 11, Porfido 12, Solazzo, Silletti 9, Stano D.. All. Caggiano.

Arbitri: Perrone di Taranto e Sottile di Massafra.

Ufficio Stampa Asd Basket Castellana Grotte – Flavio Insalata.

© Riproduzione riservata 25 Settembre 2011

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento