aggiornato il 02/10/2011 alle 19:22 da

Primo successo, 2-1 alla Virtus Bitritto

CASTELLANA – Castellana_CalcioCappelletti_JavierCoglie il primo successo al terzo tentativo il Castellana Calcio, che all’Azzurri d’Italia, batte 2-1 la Virtus Bitritto nella gara valida per il terzo turno del campionato regionale di Promozione. Successo in rimonta della formazione di Santostasi che dopo esser passata in svantaggio con la rete di Schettino ha prima ripreso gli avversari con Cappelletti e poi conquistato la vittoria grazie ad un rigore di Laneve.

Mister Santostasi ritrova Antonicelli che parte dalla panchina e Cappelletti, schierato dal primo minuto. Per il resto confermati Pirchio tra i pali, Biasi e Marquez centrali di difesa con Petruzzi e Gentile esterni, Mazzone al centro del centrocampo con Cappelletti, Lentini si sposta sul’esterno dove viene schierato rispetto a sette giorni prima Mangialardo al posto di Mastronardi, infortunato in settimana (taglio sul volto con dieci punti di sutura). Laneve va a far coppia con Longo davanti. Al 13’ il Castellana passa con Cappelletti su calcio di punizione ma l’arbitro Giangregorio annulla inspiegabilmente ammonendo Palasciano che non ha rispettato la distanza in barriera. Sulla ripetizione Doronzo vola per disinnescare lo shoot di Cappelletti. Al 36’ punizione di Laneve deviata dalla barriera, Mazzone interviene di testa ma è bravo Doronzo a bloccare a terra. Al 44’ altro giallo per Palasciano per fallo su Marquez, il Bitritto rimane in 10. Un minuto dopo gran botta di Laneve, il suo tiro si perde sull’esterno della rete.

Comincia la ripresa con il Bitritto che schiera Summaria al posto di Aresta, Santostasi dopo dieci minuti gioca la carta Anaclerio al posto di Lentini.

Gli ospiti, seppur in dieci ci credono e si fanno pericolosi con Schettino, che a tu per tu con Pirchio calcia di poco a lato. Dopo un minuto ancora Schettino entra nella difesa del Castellana, dribbla due avversari e questa volta batte Pirchio. Il Castellana reagisce e al 69’ entra in area ospite con Longo, Silvestri salva intervenendo e mandando in angolo. Al 74’ il Castellana pareggia. Cappelletti si procura un calcio di punizione dal limite dell’area. L’esecuzione dell’argentino è magistrale e il pallone si insacca all’incrocio dopo aver aggirato la barriera.  

All’89’percussione del Castellana. Longo per Cappelletti che la mette al centro. Dai 18 metri gran tiro di Anaclerio che lambisce il palo, sulla ribattuta si avventa Longo che calcia in porta, Doronzo devia in angolo.

Al minuto 91 ancora Castellana pericoloso. Antonicelli, all’esordio in campionato ed entrato 13 minuti prima per Marquez, entra in area e viene steso da un giocatore avversario. Giangregorio indica il dischetto. Laneve batte Doronzo e fa 2-1.                                                                                                                                

Ufficio Stampa  Asd Castellana Calcio

© Riproduzione riservata 02 Ottobre 2011

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento