aggiornato il 04/10/2011 alle 18:26 da

Parte bene il settore giovanile della New Mater, la parola al tecnico Vito Testone

CASTELLANA – logo_new_mater_volleyCon la gara di domenica 2 ottobre svoltasi al Palagrotte, e che ha visto il netto successo degli Under 18 della New Mater contro i pari età del Molfetta, si è inaugurata la stagione del settore giovanile della società castellanese. Il risultato finale,  3 – 0 ( con i parziali 25-12/25-19/25-14), non lascia dubbi sulla superiorità del sestetto gialloblù rispetto ai cugini del nord barese, regalando tanta fiducia ed entusiasmo per un progetto giovanile cominciato appena nel 2009, contestualmente alla nascita del nuovo programma della pallavolo maschile castellanese, baluardo del volley pugliese in Italia, targato New Mater. Il tecnico che da quest’anno è stato chiamato in prima persona ad allenare i giovani gialloblù è Vito Testone, classe ’55, castellanese trapiantato ad Alberobello, sposato e padre di una figlia di nome Silvia, da 35 anni nel mondo della pallavolo, soprattutto giovanile. Nel 1975 comincia come assistente nella formazione femminile della città delle Grotte in serie B, poi a Gioia del Colle anche come atleta contribuisce in dieci anni alla crescita del volley arrivando alla promozione in serie B come secondo di Donato Radogna: “In questi 35 anni – afferma Testone – ho sempre seguito e dato notevole importanza al settore giovanile. Nel 2008 ho avviato con la società Tania Gentile di Alberobello un progetto sociale di volley rivolto a ragazzi e ragazze, senza fini di lucro, ma come strumento per curare la devianza minorile, aggregando i giovani di diverse estrazioni sociali. Dal 2009 i dirigenti della Società New Mater hanno condiviso questo importante programma ‘sociale’ e hanno voluto che questo venisse rivolto anche a tutti i giovani castellanesi. Così, grazie all’attenta collaborazione di Vito Primavera e del Responsabile Settore Giovanile Fabio Malerba e insieme al prezioso aiuto di Sebastiano Di Masi (tecnico delle under 14 e 13) e Fabio D’Arconza, abbiamo avviato un programma che ha già ha raccolto una cinquantina di adesioni con ragazzi cha vanno dai 6 ai 17 anni.”

Una crescita costante che in così pochi mesi sta dando già i primi risultati.

“Quest’anno – prosegue il tecnico delle under castellanesi – disputiamo quasi tutti i campionati giovanili con Under 12, Under13, Under14, Under16 e Under18 di lega. Sicuramente un bel riscontro considerando il poco tempo in cui abbiamo lavorato ma i nostri obiettivi restano quelli di crescere anno dopo anno cercando di dare soddisfazioni anche ai ragazzi come la vittoria che è arrivata domenica. E’ stato un incontro interessante per verificare lo stato dei miei ragazzi in una partita ufficiale.  Per quasi tutto l’incontro siamo riusciti a mantenere un leggero vantaggio e in alcuni momenti di difficoltà siamo riusciti a venirne fuori con un buon servizio e muro. E’ ovvio che tutto il gruppo va continuamente stimolato a non abbassare l’attenzione, capire come e dove mandare la palla, imparare a migliorare i fondamentali della pallavolo, il muro, la ricezione, ma questo lo si assimila solo in allenamento con volontà e la serietà richiesta che penso ci sia in ognuno di loro”.

Le altre avversarie della selezione Under 18 di Lega oltre Molfetta saranno Vibo Valentia, Atripalda e Corigliano con la seconda giornata in programma il giorno 20. Mentre l’ 11 ottobre, prenderà il via anche il campionato Under 16 Provinciale con gli stessi obiettivi di crescita tecnica ed agonistica dei ragazzi, ma ci si attende buoni risultati da alcuni gruppi che stanno lavorando assieme da un paio di stagioni e che hanno già dimostrato di poter raggiungere buoni livelli di gioco.

Questi i roster dell’ Under 18 di lega e dell’under 16:

Under 18 anni 1994/1995:

Aquilino Francesco,  Mieuli Valerio e Palmisano Andrea (opposti), Gentile Giuseppe, Camastra Angelo,    Topputi Alessandro, Cito Alberto e Ribatti Francesco (centrali), Rinaldi Vito, Mongelli Francesco e Contento Giuseppe (palleggiatori), Atene Gianvito, Primavera Alessandro e Romanazzi Agostino (laterali), Vinella Alessandro e Colella Gianfranco (liberi).      

Under 16 anni 1996/1997/1998:

Palmisano Andrea, Bianco Sebastiano, Firenze Domenico, Caputo Francesco, Lovecchio Gianvito, Rotolo Valerio e Rotondi Roberto (laterali), Ditano Leonardo, Colonna Ennio e  Insalata Domenico (opposti), Nitti Alessandro e Ritella Francesco (palleggiatori), Saponari Luigi,  Agrusti Marinfranco e Gallo Vito Sante (centrali).        

© Riproduzione riservata 04 Ottobre 2011