aggiornato il 08/10/2011 alle 17:48 da

Domani la Bcc Nep contro gli ex Mattera ed Insalata per ripartire

CASTELLANA – bcc_nep_castellanaPassata la nottata post Loreto la Bcc Nep ha proseguito la settimana di lavoro con grande tranquillità e consapevolezza riponendo nel cassetto della memoria lo stop di domenica scorsa il quale varrà da ulteriore insegnamento per i gialloblù pronti a ripartire in questo campionato di A2 che la vuole protagonista.
Peraltro una avvio di stagione che mette i pugliesi in una situazione di calendario non agevolissima, dovendo affrontare nelle prime 6 del girone di andata sei fra le migliori compagini del Torneo griffato Sustenium. 
Domani per esempio, e prima di due trasferte consecutive, arriva la Che Banca! Milano degli ex gialloblù Mattera ed Insalata, protagonisti in Puglia nella stagione anomala di due anni fa, unica nella storia ove la prima in Regular Season non ha goduto della promozione diretta in A1. Un match che dovrà servire agli uomini di Luca Monti per ripartire ed avvicinarsi alla vetta di una classifica che dopo le prime due giornate appare davvero molto corta.
Conscio della difficoltà della gara ma altrettanto determinato nel volere la vittoria insieme ai suoi compagni l’opposto Roberto Cazzaniga, i cui 30 punti di Loreto (top scorer di giornata) non sono stati sufficienti ad ottenere la vittoria: “Sappiamo tutti di aver buttato via una grande occasione per ottenere una bella vittoria in trasferta ma prendiamo questo episodio come monito per il futuro. Sappiamo che domenica non sarà una partita facile ma è altrettanto vero che noi ce la metteremo tutta per ottenere una bella vittoria. Milano ha giocatori importanti che qui a Castellana conoscete bene ed anche loro vorranno riscattarsi dalla sconfitta di domenica scorsa ma credo non avranno vita facile davanti al nostro pubblico.”
Dall’infermeria castellanese giungono buone notizie riguardo Danail Milushev, ricordiamo uscito al termine del primo set della prima di campionato a causa di una lussazione all’anulare destro, il bulgaro grazie alle cure dello staff medico sarà a disposizione; Hiosvany Salgado invece resterà ancora una settimana ai box per un problema agli addominali, al suo posto Giosa che ben si è comportato a Loreto.    
Con il consueto inizio alle ore 18  arbitreranno il toscano Longo ed il laziale Gentile.
Ufficio Stampa
BCC-NEP Castellana Grotte

© Riproduzione riservata 08 Ottobre 2011