aggiornato il 15/10/2011 alle 9:04 da

Sei Sport al fischio di inizio

CASTELLANA – pallavolo_fischio_dinizioSaranno ben tre i club castellanesi, su dodici roster, impegnati nello stesso girone A del campionato pugliese di Serie C maschile 2011. Side Out e Materdomini srl si sfideranno nel primo posticipo di domenica 16 ottobre ore 15.00 al comunale Angiulli per il primo derby della città delle Grotte. Sei Sport, invece, inaugurerà la prima della stagione sul campo esterno di Terlizzi (Ba) contro Trelicium Supervolley, sabato 15 ottobre alle ore 18.30. Emozioni e spettacolo assicurati sono già annunciate nei due e consecutivi derby che già attendono i dodici camaleonti di Gaspare Spina. Nella seconda giornata di andata contro Materdomini srl, sul tappeto del Pala Grotte di via Dell’Andro, e nel terzo turno contro Sideout. “L’esito delle amichevoli disputate sino ad oggi ci fornisce dati incoraggianti. Siamo però nel pieno della fase di defaticamento del programma di preparazione fisica. Contiamo di entrare in un regime di efficienza entro la terza-quarta settimana di campionato”. Queste le parole del tecnico della panchina di casa Intini, che in tre settimane ha dovuto fare i conti con uno spogliatoio devastato dal dolore per la perdita dell’ing. Cisternino, padre del martello appena ingaggiato, e della giovane mamma di Pietro Taccone, diciannovenne centrale della Sei Sport. “In situazioni come queste, il senso di una associazione sportiva trova tutta la sua ragione d’essere, per lo spirito e le tradizioni che non sono soltanto negli statuti. Qui ci sentiamo a casa, e lo facciamo per davvero. Ne sono testimonianza molti dei membri della mia famiglia, per la partecipazione con ruoli attivi e strategici, dalla direzione sportiva al management. Questo vuol dire che le vicende terribili di queste settimane sono state condivise come fossero più che nostre. Ad Alessandro e Pietro daremo tutto il sostegno, l’affetto e la solidarietà che potremo. Sono due ragazzi straordinari, che amano questo sport e vivono per vincere. Insieme affronteremo le sfide che la vita e la pallavolo ci chiameranno a disputare”. Così ha commentato Giovanni Intini, presidente della Sei Sport, i fatti che hanno anticipato l’avvio di questa stagione. Intanto è stata assegnata l’agognata stringa sul petto. Sarà infatti Giovanni Torres a ricoprire il ruolo di capitano del club verde-nero di Castellana Grotte. Già sul tappeto della Sei Sport, il trentaduenne centrale ha solcato a soli 19 anni i campi italiani della Serie B1 e B2. Sarà alla guida dei camaleonti, dopo la conduzione nella scorsa stagione di Gregorio Mignozzi, martello, riconfermato anche per questo campionato.

Trelicium Supervolley- Sei Sport Castellana

Sabato 15 ottobre ore 18.30

Gara 1 del Campionato di Pallavolo Maschile Serie C, Girone A.

Palazzetto Comunale 

Via Cappella Chicoli, Terlizzi (Ba).

© Riproduzione riservata 15 Ottobre 2011