aggiornato il 12/11/2011 alle 8:25 da

Sei Sport attende New Time, Mister Spina chiede determinazione

CASTELLANA – sei_sport_Mister_Gaspare_SpinaLa Sei Sport è sola in seconda posizione con 11 punti in classifica, inseguita da Asd Modugno Volley, a due lunghezze di distanza. L’obiettivo dei camaleonti della città delle Grotte è proseguire l’avanzata, sull’onda favorevole del calendario. Nel posticipo di domenica 13 novembre alle 18, infatti, Sei Sport affronta, sul tappeto di casa del Pala Grotte di via Dell’Andro, un’altra compagine a quota zero, la New Time Putignano che insieme a Trivianum Volley occupa l’ultima posizione del torneo.

Gaspare Spina richiama i suoi alla determinazione, dopo che la squadra ha concesso il primo set della stagione ai padroni di casa della scorsa trasferta triggianese. “Contro Trivianum abbiamo subito un calo di concentrazione dovuto sicuramente ad un eccesso di garanzie messe sul risultato – dice il tecnico – a questo si è aggiunto qualche difetto di prestazione e ci è mancato poco che la gara ci sfuggisse di mano. Questi sono gli scherzi che giocano le gare apparentemente facili. Come la prossima contro New Time Putignano. Nonostante, sulla carta, gli avversari della scorsa e della prossima gara siano poco temibili, nell’ultima trasferta a Triggiano non abbiamo dimostrato molta determinazione.  Ciò dimostra un dato significativo sul piano dell’approccio a certi tipi di gare. Tenteremo un profilo mentale diverso contro i putignanesi”.

Questo il bilancio del tecnico della panchina di casa Intini, che guarda subito al futuro, riordinando le carte in gioco. “Nell’ultimo match disputato contro Trivianum ho disposto una formazione più fresca con l’innesto di Mongelli al palleggio e Taccone in posto 3, per consentire a De Mattia, primo alzatore, di smorzare le avvisaglie di un malessere fisico e a L’Abbate, centrale, semplicemente di riposare. Ma l’andamento della gara ci ha costretti poco dopo la metà del match, a sacrificare il nostro regista che pur avendo risollevato la sorte del risultato ha precipitato quella del suo stato fisico per tutta la settimana di allenamento”.

Così, nella quinta giornata di andata, Sei Sport scenderà in campo di nuovo con il talento del giovane alzatore Mongelli, ed una iniezione generale di motivazione. “Tra due settimane – ha concluso Gaspare Spina – il campionato impennerà il livello di difficoltà dei roster che dovremo affrontare. Vorrei cominciare insieme ai miei ragazzi a convogliare già da questo appuntamento, tutte le energie mentali utili per stabilizzare l’attitudine ad un gioco più sostenuto, veloce ed allo stesso tempo lucido”.

© Riproduzione riservata 12 Novembre 2011