aggiornato il 14/11/2011 alle 10:07 da

Prima sconfitta stagionale per la Top Comunication Castellana

CASTELLANA – top_comunication_volley_difesa_volley_castellanaScontro al vertice tra la Top Comunication Volley Castellana e l’Atletico Noicattaro. Il taraflex della Palestra Comunale Andrea Angiulli, nella quinta giornata del campionato regionale serie D girone B di pallavolo femminile, ha dato ragione alla formazione ospite e per le castellanesi guidate da Domenico Guglielmi è prima sconfitta stagionale. Il tabellone segna 1 a 3.

Guglielmi in regia e Giovanna De Michele (schierata per la prima volta dall’inizio al posto dell’assente Angela Amodio) opposta, Luisi e Cicorella in banda, Abbracciavento e Mario al centro, Campanella libero nella formazione titolare del Volley Castellana che ha impattato bene la partita, sospinta anche da un pubblico sempre più numeroso e sempre più rumoroso, ma ha avuto la colpa di commettere troppi errori gratuiti al cospetto di una squadra comunque solida e ben schierata.

Dopo il set d’esordio chiuso ai vantaggi dalle ospiti (25-27), il Volley Castellana ha pagato dazio non trovando più la giusta continuità in attacco. Ad un buon inizio del secondo set (5-1), ha fatto ancora da contraltare la risposta immediata del Noicattaro (11-10, 12-16, 18-25). Percorso esattamente contrario nel terzo set: scatto Noicattaro in avanti (7-11, 12-12) e riscatto Castellana con un break lungo (16-13, 25-19). Subito spente nel quarto set le velleità di rimonta della squadra della Città delle Grotte: Atletico sempre avanti (4-6, 6-12, 10-15, 15-18) capace di chiudere con un allungo pesantissimo il 16-25 decisivo.

Con la prima sconfitta su cinque giornate, il Volley Castellana perde la testa della classifica e con 12 punti scende al quarto posto, alle spalle di Atletico Noicattaro, Mira Martinucci Monteiasi (avversario della formazione blu-fucsia nel prossimo weekend di campionato) e Real Polignano (tutte a 15 punti e ancora imbattute).

© Riproduzione riservata 14 Novembre 2011

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento