aggiornato il 15/11/2011 alle 8:53 da

Troppe assenze tra i biancazzurri, Mola vince 3 a 0

CASTELLANA – castellana_calcio_Monataruli-PasqualeTerza sconfitta del torneo, seconda esterna, per il Castellana Calcio battuto per 3-0 sul campo della capolista Atletico Mola nella nona giornata del girone A del campionato di Promozione Pugliese. Si sono rivelate troppo pesanti le sei assenze fra gli uomini di mister Santostasi, così Lanave, Cesareo dal dischetto e Mastrolonardo hanno inflitto le tre marcature che hanno portato il Mola alla vittoria. Tuttavia i castellanesi non sono estromessi da un posto in zona playoff.

Senza portiere, con metà difesa titolare e il peso offensivo di Laneve, mister Santostasi, in tribuna dopo l’espulsione rimediata domenica scorsa nella sfida contro il Canosa, schiera Montaruli tra i pali, Mazzone, Biasi, Petruzzi e Morgese sulla linea difensiva, Mastronardi, Lentini, Cappelletti e Gentile a centrocampo e Antonicelli e Longo davanti.

Mola colpisce due volte in tre minuti su due calci piazzati. Al minuto 12 è Lanave dalla trequarti a battere Montaruli piazzandola all’incrocio dei pali alla sua sinistra, tre minuti più tardi è Cesareo a trasformare dal dischetto il rigore decretato dal signor Carrer per fallo di Morgese su Petaroscia. Il Castellana reagisce con Mastronardi, che nonostante la giovane età mostra grinta e voglia di fare. Il suo assist per Antonicelli viene sventato dal difensore avversario Rizzi. E’ poi bravo Montaruli a salvare in più tentativi la porta dei suoi. Il 22enne portiere castellanese, però, si arrende a metà ripresa su un velenoso tiro dalla bandierina di Mastrolonardo che beffardo si va ad insaccare alle sue spalle, beffando l’intera difesa del Castellana. Tegola per i biancazzurri è l’espulsione a tempo scaduto di Gentile, che salterà la prossima partita.

© Riproduzione riservata 15 Novembre 2011