aggiornato il 08/12/2011 alle 9:14 da

Bcc Nep a Corigliano

CASTELLANA – bcc_nepDopo la vittoria ottenuta sul campo di Segrate, si riparte senza quasi riposare per la tredicesima boa in programma già oggi 8 dicembre, nel secondo turno infrasettimanale della serie A2 Sustenium. La Bcc Nep infatti, nel turno dell’Immacolata, ritrova la sfida appulo-calabra.

Corigliano gioco forza non evoca ricordi piacevoli negli sportivi castellanesi. Le due compagini si ritrovano in campo dopo quattro anni e otto sfide precedenti  sempre molto tirate, sul piano tecnico ed agonistico, ultima in ordine di tempo la memorabile terza partita delle semifinali playoff promozione 2006/07 strappata dai calabresi con le unghie ed anche con non poca fortuna. Ma lasciando il passato agli statistici e tornando all’oggi la Bcc Nep rende visita ai calabresi cercando la decima vittoria in fila che oltre a migliorare il record stagionale in campionato mostrerebbe un ulteriore atto di forza pugliese sul campionato.

Goran Maric, mvp contro Segrate,  sarà uno degli ex della partita (Muccio e Viva lo saranno dall’altra parte), e conoscendo bene il campo e l’ambiente sa che non sarà una passeggiata: “E’ un campo scomodo nel quale non è facile giocare; dobbiamo andare lì confidando nelle nostre qualità così come abbiamo fatto domenica e nelle giornate precedenti. Queste gare sono anche più pericolose perché il tuo avversario non ha niente da perdere ma sappiamo bene che noi dovremo soprattutto pensare a fare bene il nostro gioco e la vittoria sarà una conseguenza.”   

Al turno di oggi (arbitri Gasparro e Bassan, inizio ore 18) seguirà quello casalingo di domenica prossima contro il fanalino di coda Atripalda , prima della trasferta toscana a Santa Croce del 18 dicembre che chiuderà il girone di andata, ciclo senz’altro più abbordabile rispetto all’inizio di campionato e col quale  la squadra del Presidente Carpinelli vuole chiudere al meglio una prima parte di stagione sin qui assolutamente soddisfacente.    

© Riproduzione riservata 08 Dicembre 2011

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento