aggiornato il 04/03/2012 alle 20:03 da

La New Mater vince la Coppa Italia di A2

New_Mater_coppa

CASTELLANA – La BCC-NEP Castellana si aggiudica la final four di Coppa Italia di A2 maschile. Il 6+1 allenato da Vincenzo Di Pinto ha vinto la finalissima, disputata al Palasport di Andria, battendo per 3-1 Segrate. Una vittoria in rimonta, dopo aver perso il primo parziale, che consegna alla squadra gialloblu il primo storico trofeo nel volley che conta. Decisivo l’ingresso di Castellano al posto di Ricciardello (nella semifinale di 24 ore prima, vinta al tie-break su Perugia, era successo l’esatto contrario), che ha messo a posto la ricezione e permesso alla squadra gialloblu di alzare il trofeo e lasciarsi alla spalle una settimana difficile. Grande protagonista della due giorni di Andria lo schiacciatore spagnolo Israel Rodriguez, premiato come mvp della final four. Una vittoria storica che darà nuovo smalto alla New Mater in vista del rush finale in campionato: Falaschi e compagni devono recuperare 5 punti alla capolista Perugia per centrare la promozione diretta in serie A1 senza passare dai playoff.

CRAZY DIAMOND SEGRATE – BCC-NEP CASTELLANA GROTTE 1-3

(25-21, 18-25, 19-25, 20-25)

CRAZY DIAMOND SEGRATE: Fabroni 1, Van Den Dries 14, Pesaresi (L), Alletti 7, Pinelli, Botto 8, Russo 7, Baranek 21, Spairani, Preti, Canzanella. Non entrati Radunovic, Caprotti. All. Eccheli.

BCC-NEP CASTELLANA GROTTE: Cazzaniga, Elia 8, Ricciardello, Falaschi 1, Castellano 8, Milushev 16, Rodriguez 20, Salgado 9, Maric, Cicola (L). Non entrati Rinaldi, Torre, Giosa. All. Di Pinto.

ARBITRI: Pozzato, Piana.

NOTE – Spettatori 2267, durata set: 26′, 23′, 25′, 28′; tot: 102′.

 

(foto Legavolley.it)

© Riproduzione riservata 04 Marzo 2012