aggiornato il 02/04/2012 alle 8:06 da

La New Mater blinda la seconda piazza

CASTELLANA – Comunicato stampa del 02-04-2012

maricImportante e perentorio successo esterno per la squadra di Vincenzo di Pinto che in poco più di un ora di gioca si sbarazza dell’Atripalda condannandolo alla matematica retrocessione e blindando di fatto il secondo posto in classifica, determinante ai fini della griglia playoff. Alla Bcc Nep infatti sarà sufficiente vincere con qualsiasi risultato il prossimo ed ultimo incontro di regular season con Santa Croce per assicurarsi di partire sempre con una vittoria in più dai quarti di finale di post season.

Con Milushev e Rodriguez tenuti a riposo l’attacco castellanese si è basato sui bombardieri Cazzaniga (12) e Maric (14), mandati in doppia cifra (insieme a Castellano (12)) da un ottimo Falaschi, fresco della convocazione in azzurro.

La partita della Mater è stata sin da subito aggressiva con i gialloblù subito in vantaggio e bravi a muro (14 ad 1) a contenere una reazione avversaria apparsa comunque abbastanza sterile.

Il copione è stato simile in tutti e tre i parziali con i gialloblù avanti sin dalle prime battute e mai in pausa di concentrazione con gli avversari che si affidano al solo De Paula (13) che però poco può contro l’ottima giornata della formazione pugliese nella quale brillano in attacco anche i centrali Salgado ed Elia.

La squadra degli ex Bruno, Gallotta e Lorenzoni saluta con questa sconfitta la A2 mentre la squadra di Di Pinto pensa a chiudere al meglio la stagione regolare (domenica prossima in casa con santa Croce) prima di dedicarsi mente e fisico alla preparazione dei playoff che per CAstellana Grotte cominceranno dai quarti di finale il 22 aprile. (foto di repertorio)

© Riproduzione riservata 02 Aprile 2012