aggiornato il 03/09/2012 alle 13:24 da

Castellana Calcio, firmano gli attaccanti Daddato e Pinto

Francesco_Daddato

CASTELLANA – La rosa della società del presidente Peppino Pellegrino si è andata ad arricchire con l’arrivo di due punte, che vanno a colmare il vuoto lasciato dalla risoluzione consensuale dell’accordo con  Emanuele De Carne, che ha lasciato il gruppo così come Pierluigi Costanza, che per esigenze personali non ha trovato l’intesa con la società e non è nel gruppo. La squadra ha cominciato la quarta settimana di preparazione con due novità. La prima riguarda la firma dell’attaccante Francesco Daddato che torna così ufficialmente a Castellana dopo un anno a Monopoli. Classe ‘94, Daddato va ad infoltire la colonia degli under a disposizione di mister Mangialardo. E’ una punta rapida che all’occorrenza può essere utilizzato anche come esterno. A Castellana lo ricordano per i tantissimi gol segnati nell’anno 2010-2011 quando con la sua squadra, guidata da Mimmo Fortunato, vinse il campionato regionale allievi. Poi una stagione a Monopoli con la vittoria del campionato di Eccellenza. L’attaccante putignanese ha così deciso, dopo aver svolto l’intera preparazione atletica di siglare la sua unione con il Castellana. Nicola Pinto, attaccante classe ‘87, è invece giunto nella città delle Grotte per sostituire De Carne. Attaccante dal peso specifico notevole, Pinto ha diviso la scorsa stagione tra Casamassima e Sporting Altamura. Anche Pinto è un’attaccante che fa della velocità la sua arma migliore. In tanti lo ricordano con la maglia dell’Acquaviva quando in più di un’occasione dette dispiaceri anche al Castellana.

© Riproduzione riservata 03 Settembre 2012

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento