aggiornato il 12/09/2012 alle 17:55 da

Niente pece al tensostatico, l’Handball Castellana chiude

handball_castellanaCASTELLANA – A pochi giorni dall’inizio della stagione l’Handball Castellana Grotte comunica la rinuncia ufficiale al campionato di pallamano 2012-2013, annunciandolo per iscritto al sindaco Tricase e all’assessore allo sport Pace. Alla base della scelta il venir meno delle condizioni per svolgere un’adeguata preparazione alle partite, dovuto alla mancata autorizzazione ad utilizzare la pece durante gli allenamenti presso il tensostatico di via Pertini e la conseguente richiesta di oneri aggiuntivi per la pulizia del pavimento dopo le gare ufficiali. Pertanto, la società ha comunicato la rinuncia anche alle ore concesse per gli allenamenti. “E’ finita la pallamano a Castellana – dichiara amareggiato il patron Peppino Pellegrino. La mancata autorizzazione ad utilizzare la pece e i costi aggiuntivi per lavare il campo dopo le gare ufficiali sono pretese assurde. Dopo nove anni di girovagare c’è tanta amarezza per quanto abbiamo fatto per la pallamano a Castellana e per quante promesse ci hanno fatto. Il tensostatico nasceva quasi esclusivamente per noi”.

© Riproduzione riservata 12 Settembre 2012

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento