aggiornato il 21/10/2012 alle 18:29 da

New Mater ancora ko, Perugia s’impone al tie-break al Pala Grotte

NM_menzelCASTELLANA – La BCC-NEP Castellana rimanda ancora l’appuntamento con la prima vittoria stagionale. Perugia, invece, alla quarta occasione e dopo i 3 ko della scorsa stagione, riesce a battere la squadra gialloblu, imponendosi al tie-break al Pala Grotte dopo 2 ore e 19 minuti di gioco. E’ la New Mater a partire meglio aggiudicandosi ai vantaggi il primo set (29-27). I gialloblu (con Ricciardello in campo al posto di Paparoni ancora non al meglio) dopo un’ottima partenza (6-1) subiscono il ritorno di Perugia che impatta e passa addirittura a condurre (14-16). Si arriva punto a punto al rush finale, dove Casoli e compagni chiudono al quarto set point. La spinta della New Mater, però, si spegne col passare dei minuti: gli attaccanti gialloblu sembrano avere le polveri bagnate (Gulinelli prova più volte a inserire Marco Ferreira per Sabbi) e anche Falaschi non è nella sua migliore giornata. Perugia così ha vita facile e ribalta la situazione aggiudicandosi secondo (25-17) e terzo set (25-16), con Petric e Tamburo (23 punti a testa nel tabellino finale) sugli scudi. Sotto per 2-1 arriva, finalmente, la reazione della New Mater che ritrova fiducia in tutti in fondamentali (soprattutto in attacco dove è lo statunitense Menzel a suonare la carica) e si regala il tie-break (25-19). Nel set decisivo Gulinelli ritrova anche il migliore Sabbi, anche in battuta (2 ace consecutivi sul bronzo olimpico Giovi), e la New Mater arriva al cambio campo sull’8-3. Perugia, però, è dura a morire, trova l’insperata rimonta e impatta sull’11-11. Il finale è da vietare ai deboli di cuore: la BCC-NEP sciupa tre match-point, Perugia ne approfitta e chiude alla prima occasione (16-18).

BCC-NEP CASTELLANA – SIR SAFETY PERUGIA 2-3
(29-27, 17-25, 16-25, 25-19, 16-18) 
BCC-NEP:
Casoli 15, Yosifov 10, Falaschi, Menzel 23, Cester 10, Sabbi 19, Ricciardello (L), Paparoni, M. Ferreira 2, A. Ferreira. NE Elia, Dolfo, Kindgard.
SIR SAFETY:
Daldello 2, Vujevic 9, Alletti 11, Tamburo 23, Petric 23, Semenzato 6, Giovi (L), Schwarz 3, Edgar 1, Van Harskamp, Tomassetti. NE Van Rekom, Pochini.
DURATA: 2.19 (35’, 25’, 27’, 28’, 24’)
MURI: 10 BCC-NEP, 8 Sir Safety
ACE/BATTUTE SBAGLIATE: 7/15 BCC-NEP, 3/13 Sir Safety

© Riproduzione riservata 21 Ottobre 2012

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento