aggiornato il 26/10/2012 alle 12:09 da

La nuova sede dei tifosi della New Mater

sede_UMO3

CASTELLANA – All’inizio era la Yellow Blue Band divenuta famosa per il contorno strumentistico (chitarra elettrica, basso e batteria)  che accompagnava dagli spalti il tifo della formazione castellanese, poi è subentrata la nuova generazione e sono nati gli UM03 che dal 2003 hanno intrapreso la strada del tifo organizzato macinando chilometri e raccogliendo consensi in tutta Italia. L’inaugurazione della nuova sede, avvenuta ieri sera alla presenza di tutto il roster New Mater, del patron Giuseppe Vinella, del presidente Gaetano Carpinelli e dello staff tecnico, rappresenta l’avvio ufficiale delle celebrazioni per il decennale di attività del gruppo, documentato attraverso un emozionante filmato trasmesso in avvio di serata. “Questa sede ci permetterà soprattutto di stare insieme più spesso, anche oltre la domenica della partita – ammettono Silvino Quaranta, Vito Vinella e Vincenzo Mongelli, fra i responsabili del gruppo. Ci siamo organizzati in modo da poter incontrarci tutte le sere non solo per organizzare quello che avverrà in partita, ma anche per avere un punto di incontro dove trascorrere del tempo e divertirci insieme preparando quella che sarà la festa per i 10 anni del gruppo che cadranno l’anno prossimo”. Un incontro fra tifo, squadra e società inteso a cementare, per quanto ve ne fosse bisogno, il rapporto profondo che indissolubilmente ha accompagnato la pallavolo castellanese nei successi di questi ultimi anni. “Il legame fra società e tifosi, che noi consideriamo in primis degli amici, è sempre stato forte – sottolinea Giuseppe Vinella – c’è sempre massima disponibilità reciproca sotto tutti i punti di vista. Per noi sono certamente il valore aggiunto, il settimo uomo in campo e lo saranno anche in questa stagione e nelle prossime”.

© Riproduzione riservata 26 Ottobre 2012

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento