aggiornato il 04/11/2012 alle 17:00 da

Basket Castellana, prima gioia interna

Basket_Castellana_Laquintana_Giovanni_x_Fax
CASTELLANA – E’ stata la vittoria del cuore quella conquistata ieri dal Basket Castellana contro la New Basket Lecce.Nella settimana del cambio di panchina, passata dal dimissionario Davide Gonnella a Masimo Morè la formazione castellanese sfodera una prestazione tutta grinta e cuore e batte 79-75 il quintetto di Roberta Scialpi al Pala Grotte. A mettere la firma sul successo uno scatenato Vanni Laquintana, autore di 34 punti e bravo ad ispirare anche i suoi compagni. In doppia cifra anche i lunghi Pace e Allegretti (su cui graverà la responsabilità di non far rimpiangere Iannone, che in settimana ha deciso consensualmente con la società di rescindere l’accordo), autori di 13 e 15 punti. Unica tegola l’infortunio a Roberto Cipulli nel secondo quarto. Le condizioni del suo ginocchio verranno verificate già da domani.

Morè schiera i suoi con Gentile playmaker, Cipulli e Laquintana sugli esterni e Pace e Allegretti sottocanestro, risponde Lecce con Marra, Annichiarico, Giuseppe Ferilli, Moschettini e Sordi. Avvio di gara ottimo per i castellanesi. Laquintana, Allegretti e ancora Laquintana per il 6-0, gli ospiti tentano di tornare sotto ma i castellanesi sospinti oltre che dalla 21enne guardia monopolitana, anche da Cipulli, capitan Pace e Allegretti chiudono avanti 20-13 il primo quarto. Nel secondo il vantaggio diventa importante con Laviola e Liuzzi che lo portano a 12 punti (25-13). Lecce piano piano rimonta. Due tiri liberi di Marra valgono il 27-20, poi Sordi mette a segno il 29-25. Castellana soffre il play salentino, così come Ferilli sull’esterno. Lecce arriva a contatto e sul 34-32 i castellanesi subiscono la tegola Cipulli. Ginocchio ko e partita finita per la guardia di coach Morè. Si va al riposo con una tripla e un tiro libero di Dell’Atti che valgono il 39-38.

Terzo quarto con Lecce che approfitta di una Castellana frastornata e si porta davanti. Marra fa male dalla distana, Ferilli calamita falli e gli ospiti si portano fino al 51-57. Castellana è tenuta su dai canestri di Laquintana e da capitan Pace, che mette a segno il -4 (53-57), prima della bomba sulla sirena di Gentile che significa 56-57 prima degli ultimi 10 minuti. Quarto periodo e ancora Lecce mortifera dalla linea dei 6,75 ma Laquintana risponde a tono ogni volta. Sembra finita quando Ferilli infila il 65-73 a 3’30” dal termine ma forse proprio in quel momento viene fuori il carattere della formazione castellanese. Due liberi di Pace, poi Laquintana, Laviola che corregge a canestro e fallo subito per il pareggio (73-73). Azione da tre punti di Laquintana che apre in due la difesa di Lecce e Castellana a +3 (76-73), risponde Lecce con due liberi di Ferilli (76-75), ma sono Pace dalla lunetta e poi ancora Laquintana a chiudere il match per il 79-75 finale con Lecce che spreca gli ultimi tiri.

Basket Castellana-New Basket Lecce 79-75

 

(20-13, 19-25, 17-19, 23-18)

Basket Castellana: Gentile 5, Laquintana 34, Allegretti 15, Cipulli 3, Pace 13, Laviola 8, Liuzzi 1, Logrieco, Rinaldi, Barletta. All. Morè

New Basket Lecce: Ferilli G. 24, Annichiarico, Serio 1, Marra 25, Dell’Atti 9, Moschettini, Ferilli R., Signorile, Giancane, Sordi 16. All. Scialpi

 

© Riproduzione riservata 04 Novembre 2012