aggiornato il 10/11/2012 alle 11:02 da

New Mater, al Pala Grotte arriva la sorpresa Vibo Valentia

NM_Cuneo1CASTELLANA – A tre settimane dalla sconfitta interna contro Perugia e dopo due trasferte consecutive a Modena e Verona, dove ha rimediato  altrettanti ko, la BCC-NEP Castellana, domani pomeriggio alle ore 18, tornerà a calcare il taraflex del Pala Grotte. Casoli e compagni,  ancora alla ricerca della prima vittoria stagionale, si troveranno di fronte la sorpresa di questo primo scorcio di campionato: Vibo  Valentia. I calabresi, dopo l’exploit della prima giornata (3-1 esterno in casa dei quattro volte campioni del mondo di Trento) hanno  messo in fila 4 vittorie in 5 giornate, attestandosi al secondo posto della graduatoria, alle spalle della capolista Macerata. L’unica  sconfitta è arrivata in casa della corazzata Cuneo. La squadra calabrese, allenata dal riconfermato Gianlorenzo Blengini, presenta un  sestetto rivoluzionato per metà. Confermata la diagonale palleggiatore-opposto, formata da Coscione e dall’olandese Klapwijk (secondo  miglior realizzatore del torneo e primo nella classifica degli ace), così come il centrale Barone, affiancato dall’ex Monza Buti. Nuovi anche i due schiacciatori Urnaut e Kaliberda e il libero Farina. Uno scoglio non facile per la New Mater che nella trasferta di Verona ha fatto un passo indietro rispetto alle prime quattro giornate di campionato, dove pur racimolando un solo punto aveva ben impressionato dando la sensazione di poter portare a casa la prima vittoria da un momento all’altro. Mister Gulinelli in settimana ha lavorato duro per resettare la brutta prova di Verona e ricaricare i suoi ragazzi in vista dell’ostico impegno di domani. Difficile capire se la pessima performance di domenica avrà ripercussioni nel 6+1 titolare scelto dal tecnico gialloblu, probabile comunque che a partire dall’inizio questa volta tocchi al portoghese Alex Ferreira. Al suo fianco capitan Casoli, con Menzel in panchina. In campo dalla prima battuta  anche il palleggiatore Falaschi, l’opposto Sabbi, i centrali Yosifov e Cester e il libero Paparoni. Tornerà disponibile anche il giovane  Dolfo.

© Riproduzione riservata 10 Novembre 2012

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento