aggiornato il 01/12/2012 alle 16:07 da

La New Mater ospita Latina, terza forza del torneo

NM_preLatinaCASTELLANA – A sette giorni dalla sconfitta contro i campioni del mondo di Trento, la BCC-NEP Castellana – domani pomeriggio alle ore 18 – tornerà a calcare il taraflex del Pala Grotte per affrontare Latina, terza forza del massimo campionato di volley maschile. La squadra allenata dal professore Silvano Prandi vanta un bottino di 6 vittorie nelle prime 8 giornate di campionato (ha perso solo contro Macerata e Trento).  Difficile decifrare il sestetto base dei pontini che può vantare diverse soluzioni. Partiamo dalle certezze, la diagonale palleggiatore-opposto, composta da Sottile e Jarosz, e il libero Rossini. In banda sono quattro a sgomitare per due maglie: Rauwerdink, Cisolla, Noda Blanco e Fragkos, con i primi due favoriti. Al centro, infine, uno tra Gitto e l’ex gialloblu Stefano Patriarca si contendono il posto a fianco di Verhees. Nell’ultimo turno di campionato Latina ha battuto in casa Vibo Valentia (3-0), chiudendo con il 63% di attacchi vincenti  (81% per l’olandese Rauwerdink). Mister Gulinelli, che dovrebbe riproporre lo stesso sestetto iniziale di domenica scorsa, prova a caricare i suoi. “Mi aspetto un finale di girone di andata con un piglio decisamente diverso e una crescita diversa. Bisogna cominciare a pensare con più cattiveria per portare a casa punti importanti già da domani”.

© Riproduzione riservata 01 Dicembre 2012

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento