aggiornato il 08/02/2013 alle 13:03 da

Tania Volley, esonerato Valente. Ciliberti al suo posto

esultanza_TaniaCASTELLANA – E’ costata cara la sconfitta di sabato scorso sul campo del Gioia al tecnico della Tania Gentile Volley Francesco Valente. L’allenatore molfettese, che aveva preso il posto di Piero Acquaviva alla fine di novembre è stato sollevato dal suo ruolo due mesi e mezzo più tardi, dopo un filotto di tre sconfitte consecutive contro altrettante dirette concorrenti, Asem Bari, Modugno e Gioia del Colle. Con la zona playoff che ora dista ben 7 punti (tante sono le lunghezze che separano le castellanesi dal Cerignola, attuale terza in classifica), la società ha deciso di affidarsi ad una soluzione interna, con il presidente Massimo Ciliberti, che possiede il patentino, che ricoprirà anche il ruolo di allenatore. Ciliberti ha già diretto i primi due allenamenti. A parziale attenuante per la sconfitta di Gioia, 3-1 per la squadra dell’ex Frascati, le precarie condizione fisiche delle giocatrici della Tania, con Testini e Sibilia fuori causa per l’influenza e Carbonara, scesa in campo stoicamente nonostante la febbre, che non ha retto tutta la durata della partita. Domani pomeriggio, dopo la settimana turbolenta, si torna in campo contro il Santeramo, che all’andata inflisse un severo 3-0 a Tanese e socie. Che la riscossa parta proprio da qui?

© Riproduzione riservata 08 Febbraio 2013