aggiornato il 17/02/2013 alle 15:49 da

Castellana Calcio ancora sconfitto in casa

Castellana_Calcio_12-13CASTELLANA -Non è bastato il gol iniziale di Cannone al Castellana Calcio per tornare alla vittoria nel girone B del campionato di Promozione pugliese. Contro il Castellaneta la gara viene decisa nella ripresa, con gli ex Fumarola e De Tommaso e Basile che replicano al gol del numero 7 castellanese e mandano agli atti l’1-3 finale. Ancora una volta la partita è stata condizionata da una discutibile prestazione arbitrale e da alcuni episodi sfortunati, che di certo però non possono rappresentare un alibi per Lovergine e compagni.Subito in campo dal primo minuto il nuovo acquisto Pica, che va a comporre la coppia d’attacco con il giovanissimo Cannone. Fuori causa per squalifica Daddato e Portone. Per il resto D’Elia in porta, Cantalice-Boffoli coppia centrale di difesa, Morgese e Lovergine esterni bassi. Miccolis-Angiuli centrali di centrocampo con Montanaro e Antonicelli esterni. Negli ospiti 4 ex: Fumarola, De Vito, Mangialardo e De Tommaso.All’11’ passa il Castellana. Azione sulla sinistra di Lovergine e traversone per Cannone che insacca di testa. Quattro minuti più tardi ci prova Macaluso per gli ospiti, sempre di testa, concludendo a lato. Un minuto più tardi Pica calcia centrale, Cofano blocca. Alla mezz’ora ancora un cross per la testa di Cannone, che conclude di poco a lato. Non si registrano più emozioni fino al termine della prima frazione di gioco.Al 1’ della ripresa Pastore ci prova su punizione. D’Elia blocca sicuro. Al quarto d’ora altro sussulto di Cannone, il suo tiro non trova lo specchio della porta.Al 20’ pareggia il Castellaneta. L’ex De Tommaso vince un rimpallo in area e batte D’Elia in uscita. Il raddoppio degli ospiti arriva tre minuti più tardi, cambio di gioco per Fumarola che incrocia splendidamente da posizione defilata e batte D’Elia.  Al 35’ Pastore sfiora il 3-1 con un calcio di punizione che sfiora il palo.  Al 41’ triplicano gli ospiti con Basile, che dopo essere intervenuto probabilmente a gamba tesa su Boffoli beffa con un rasoterra D’Elia. Ultimo sussulto castellanese un tiro di Gentile su calcio di punizione che Cofano blocca a terra.

Castellana-Castellaneta 1-3

(11’ Cannone, 65’ De Tommaso, 68’Fumarola, 86’Basile)

Castellana: D’Elia, Morgese, Lovergine, Miccolis, Boffoli, Cantalice, Cannone, Angiuli (71’ Busto), Pica (59’Gentile), Montanaro (54’Lovece), Antonicelli.

A disp. Ventrella, Candeloro, Mancini, Dell’Aera. All. Mazzarelli (squalificato)

Castellaneta: Cofano, Fumarola, Rotolo (71’Basile), Macaluso, Pastore, Amandonico, De Vito, Manigalardo, Di Cecca, De Tomaso (79’ Mastrodomenico), Caffè (56’Montelli).

A disp: Terrusi, Minei, Masiello, Buono,All. Lippolis

Arbitro: Pascariello di Lecce

Ammoniti: Morgese, Lovergine (C.na), Cofano (C.ta)

 

© Riproduzione riservata 17 Febbraio 2013