aggiornato il 03/06/2013 alle 9:25 da

Le ragazze dell’Effegi festeggiano la promozione in serie A

effegi_femminileCASTELLANA – Servivano 7 gol di scarto per far partire la festa. Ne sono arrivati 9 e l’Effegi ha così potuto festeggiare la promozione in serie A di calcio a 5. Ieri pomeriggio, al tensostatico di via Pertini, si giocava la terza e ultima gara del triangolare promozione che ha messo di fronte Effegi Castellana, Salernitana e Venosa. Dopo il pareggio di Salerno (1-1), le ragazze di mister Fanizzi avevano riposato nella seconda giornata, quando la Salernitana aveva battuto 10-4 il Venosa. Nell’ultimo atto, quindi, serviva una vittoria con 7 gol di scarto sulle lucane. L’Effegi non ha fallito la storica occasione e ha battuto le avversarie con un secco 9-0. La gara, però, non è stata così facile come il risultato potrebbe far pensare. Il Venosa, seppur rinunciatario e privo di motivazioni, non ha recitato la parte di vittima sacrificale, anche grazie alla prestazione super del suo portiere. Ha prevalso, però, la voglia di vincere dell’Effegi che ha pressato sin dal primo secondo di gioco e accelerato sul finale del primo tempo (chiuso sul 5-0). Nella ripresa le altre reti che sono valse la storica promozione della società del presidente Franco Galizia. A segno per l’Effegi Corriero (3), Pugliese (3), Minafra, Lafortezza e Intini.

© Riproduzione riservata 03 Giugno 2013