aggiornato il 02/09/2013 alle 13:24 da

Al Pala Grotte parte la nuova stagione della Materdomini

raduno 2013CASTELLANA – Si è radunata nel tardo pomeriggio di ieri la Materdominivolley.it Castellana Grotte in vista della stagione 2013/2014, che la vedrà partecipare al campionato nazionale di A2 maschile. Presso la sede storica di via Sonnino, il presidente Michele Miccolis e il direttore sportivo Vito Primavera hanno  accolto gli atleti che compongono il roster. Tutti presenti ad eccezione di Alessandro Primavera, schiacciatore classe 1995, e di Francesco Bianco, centrale classe 1993. Per entrambi i giovani prodotti dell’accademia del volley giovanile di Puglia, la prossima annata sarà in prestito. “Torniamo in serie A con una nuova filosofia – ha commentato Miccolis. Il progetto giovani è affascinante, siamo consapevoli che dovremo migliorare giorno dopo giorno. Il mio augurio alla squadra è quello di divertirsi, ad ogni allenamento e ad ogni partita, e di dare il massimo sempre”. Per tutti, nuovi acquisti, giocatori confermati e atleti rientrati dai prestiti, ha parlato il capitano Maurizio Castellano, uno dei tre over in organico assieme a Ivan Benito Ruiz e e Roberto Cazzaniga. Parte così la stagione della Materdomini, una stagione segnata dalla serie A2, ma anche dai tanti campionati minori e giovanili, e soprattutto contraddistinto dal roster della prima squadra dall’età media molto bassa. Proprio a questo fattore ha fatto riferimento il tecnico Vincenzo Fanizza, nel suo primo discorso alla squadra: “Questo è un progetto che nasce e cresce sull’entusiasmo, non dobbiamo perdere mai di vista questo fattore. Voglio ringraziare sin da subito tutti i protagonisti della passata stagione, quest’anno daremo il massimo in ogni partita. Noi il club con l’età media più bassa? Non deve essere una giustificazione, ma uno stimolo a fare sempre meglio”. Oggi, intanto, parte la preparazione atletica: tecnici e giocatori si ritroveranno prima in sede per le misurazioni e le visite mediche di rito e poi al PalaGrotte alle ore 17.30 per i primi allenamenti agli ordini del nuovo preparatore atletico Gino Di Tano.

© Riproduzione riservata 02 Settembre 2013