aggiornato il 02/05/2014 alle 15:23 da

Tecniche di primo soccorso nei programmi curriculari

tecniche di primo soccorsoCONVERSANO – “Due mani sul torace ti salvano la vita” è il titolo del progetto che punta all’inserimento delle tecniche di primo soccorso nei programmi curriculari delle scuole, che è stato presentato questa mattina all’interno della sala conferenze dell’ex monastero di San Benedetto. Promosso a livello nazionale dall’associazione “Messaggio per la vita” onlus con l’adesione dell’Ordine dei medici chirurghi e degli odontoiatri della Provincia di Bari, del liceo classico “Morea” e dell’istituto professionale “De Lilla” e la collaborazione della direzione della centrale operativa sistema 118 – Asl Taranto, della direzione della centrale operativa sistema 118 – Asl Bari e dell’unità operativa di cardiologia dell’ospedale di Monopoli, “Due mani sul torace ti salvano la vita” consiste in un percorso formativo per i docenti di scienze motorie sulle tecniche del massaggio cardiaco attraverso incontri teorico-operativi che li mettano in grado di attivare con i propri alunni un percorso di educazione sanitaria relativo al primo soccorso. Tale percorso sarà sperimentato in Provincia di Bari presso le scuole capofila, che sono, appunto, il liceo classico “Morea” e l’istituto professionale “De Lilla”, con l’obiettivo di estenderlo a tutta la Provincia, dove sono infatti già una trentina gli istituti scolastici che hanno aderito all’iniziativa e presso i quali verranno attivati i corsi per i docenti di scienze motorie a partire dal prossimo settembre.

© Riproduzione riservata 02 Maggio 2014