aggiornato il 13/01/2015 alle 11:47 da

Donato Di Palma tra i 5 migliori birrai d’Italia

donato di palmaCONVERSANO – Un 2014 impeccabile, con prodotti ottimi e riconoscimenti nazionali e internazionali. Questo è stato l’anno del birrificio Birranova di Triggianello che comincia il 2015 con la nomina di Donato Di Palma nel quintetto dei migliori birrai dell’anno. Il premio “Birraio dell’anno”, giunto alla sesta edizione, ideato e organizzato da Fermento Birra, con la sponsorizzazione di Comac, può essere considerato una sorta di “Pallone d’oro” della birra. Il premio valuta, a differenza dei classici riconoscimenti, la bravura tecnica del birraio nel suo complesso, la sua filosofia, la costanza qualitativa dei prodotti, considerando le birre prodotte sia in bottiglia che in fusto. I giurati sono stati chiamati tra gli esperti di birra in Italia, che hanno dato la loro classifica a tre dei migliori birrai, creando così il quintetto finalista. La votazione finale è affidata sempre ai giurati, che devono decidere il loro preferito tra i cinque nominati. La proclamazione avverrà il 22 gennaio a Firenze alla presenza dei candidati e di molti giudici. Per Donato Di Palma un riconoscimento importante che arriva dopo la Chiocciola di Slow Food e i tre premi a Birra dell’Anno (due primi posti e un argento) e un riconoscimento a Bruxelles. Tra le produzioni create da Birranova, la Margose, birra con acqua di mare dell’Adriatico (in collaborazione con Steralmar), nonché la Moscata (con vinacce di moscato) e la nuovissima Ruffiana (con uva Minutolo delle Cantine Polvanera). In attesa dei risultati del 22 gennaio non possiamo che essere orgogliosi di avere in Puglia uno cinque migliori birrai del 2014.

© Riproduzione riservata 13 Gennaio 2015