aggiornato il 18/03/2020 alle 16:12 da
Il video dei lavori in corso per la trasformazione di Villa Lucia

Coronavirus, Conversano si prepara ad affrontare l’emergenza [VIDEO]

Conversano si prepara a fare la sua parte nella lotta al Covid-19. In queste ore il Gruppo Villa Maria sta riconvertendo la struttura conversanese di Villa Lucia, in un un centro specializzato nella lotta al Coronavirus. Una preparazione che ha imposto un notevole sforzo organizzativo con il quale sono stati creati 80 posti letto nel reparto di pneumologia e 30 nella terapia intensiva. Tutte le altre attività della clinica sono state sospese per far spazio all’emergenza.

“Per fronteggiare l’emergenza sanitaria nazionale, e sulla base dell’esperienza che GVM Care & Research ha fatto in altre regioni d’Italia in merito all’evoluzione dell’epidemia in corso, abbiamo deciso di mettere le nostre risorse a disposizione, investendo nella realizzazione di un Ospedale CoViD-19 a Conversano e allestendo totalmente anche Anthea Hospital a Bari – dichiara il dott. Giuseppe Speziale, Vicepresidente di GVM Care & Research –. Riteniamo che tutti gli operatori della sanità, a tutti i livelli, debbano responsabilmente e concretamente offrire il loro contributo per rispondere, con un’azione sinergica, alle esigenze della cittadinanza in un momento di emergenza. Ci auguriamo che tutto questo non si renda necessario, ma qualora dovesse servire vogliamo farci trovare pronti per la popolazione pugliese, ma anche per le regioni limitrofe, garantendo 210 posti letto globali, di cui 50 di Terapia Intensiva perfettamente attrezzati anche per l’emergenza. Questo importante sforzo organizzativo è merito di tutti i nostri tecnici, infermieri, medici e operatori di staff a tutti i livelli di GVM in Puglia che, con grande senso di responsabilità, hanno dedicato loro stessi alla realizzazione di tutto questo nell’interesse dei cittadini”.

© Riproduzione riservata 18 Marzo 2020

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commento *
Nome
Email *
Sito web