aggiornato il 21/05/2012 alle 9:42 da

Attentato a Brindisi, la condanna della nostra diocesi

 

CONVERSANO – vescovoAnche il mondo cattolico condanna duramente l’attentato di Brindisi. Pubblichiamo di seguito il messaggio trasmesso dalla Diocesi Conversano-Monopoli:

 

Un atto grave che ha strappato alla vita la giovane Melissa e che sta costringendo ad una grande lotta contro la morte Veronica. Una giornata iniziata nel segno del dolore per la città di Brindisi e per le famiglie di queste giovani studentesse del Morvillo Falcone da tempo impegnato nella lotta per la Legalità. Un manifesto-spot dell’ Istituto ci offre in primissimo piano lo sguardo di alcune giovani che fanno da contorno ad una foto b/n di Falcone e Borsellino e lo slogan “Guarda la legalità in Faccia”. Quasi a voler “mostrare i muscoli” la mano violenta dello stragismo ha seminato terrore e morte, lanciando come non mai  un messaggio che non deve piegare la speranza e la lotta a favore di una società civile onesta e pulita. Esprimiamo il nostro dolore e ci facciamo prossimi alla  famiglia di Melissa. Alziamo la nostra preghiera perché  Veronica e tutte le persone rimaste coinvolte nel drammatico attentato di stamane possano vincere la loro battaglia contro la morte  tornando a vivere la vita di un istituto segno della battaglia della società civile contro la barbarie dell’ illegalità. Idealmente saremo anche noi in Piazza della Vittoria questa sera per gridare lo sdegno per quanto accaduto ed il SI alla Legalità.

 

La Presidenza Diocesana

Conversano-Monopoli

© Riproduzione riservata 21 Maggio 2012