aggiornato il 14/06/2013 alle 8:40 da

Il decennale della fondazione Di Vagno

foto254CONVERSANO – La fondazione Di Vagno ricorda il decennale della sua “seconda fondazione”. Nel 2003, infatti, grazie all’iniziativa dell’attuale presidente, avv. Gianvito Mastroleo, venne data nuova vita a questo istituto nato alla fine degli anni ’70 e che, dopo alcune ricerche sul mondo bracciantile pugliese, non diede seguito alle proprie attività. Oggi, tra le attività di rilievo della fondazione, oltre all’archivio storico e alla biblioteca, si segnalano la scuola per la buona politica, il festival Lectorinfabula e gli incontri invernali. Il ricordo dei due lustri del nuovo corso avrà luogo oggi pomeriggio, alle 18.30, presso il chiostro di San Benedetto, con un convegno sul tema “Il patrimonio culturale e lo sviluppo del territorio”. L’intervento di apertura sarà del presidente Mastroleo con una relazione dal titolo “La memoria, ponte per il futuro”. A seguire la tavola rotonda sul tema “Cultura e sviluppo del territorio” sarà animata da Giuseppe Laterza, editore e presidente dell’omonima casa editrice, Flavia Nardelli, deputata Pd e segretaria generale dell’istituto Luigi Sturzo, e Valdo Spini, già ministro e presidente dell’Aici. Modera il giornalista Luigi Quaranta.

© Riproduzione riservata 14 Giugno 2013

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commento *
Nome
Email *
Sito web