aggiornato il 26/06/2013 alle 8:27 da

Avarie ai pozzi, agricoltori dal responsabile irriguo Bari Sud Est

foto7461CONVERSANO – Ieri mattina si è tornato a parlare di condotte rurali. Un nutrito gruppo di agricoltori si è, infatti, presentato presso gli uffici di contrada Margiotta, sulla provinciale Cozze-Conversano, per segnalare al responsabile irriguo Bari Sud Est, Francesco Trotta, le avarie ai pozzi ricadenti nel comprensorio di cui fanno parte, oltre a Conversano, anche Mola di Bari e Polignano a Mare. Trotta e il suo vice, il conversanese Gianni Calderaro, hanno spiegato che, una volta provveduto a fare la comunicazione, il criterio e i tempi con cui l’Arif provvede a riparare i pozzi, effettuando le perizie e affidando i lavori, dipendono unicamente dall’Agenzia per le attività irrigue e forestali. Rassicurati, almeno per il momento, dalle risposte dei due responsabili, gli agricoltori hanno lasciato gli uffici. Senza, però, deporre l’ascia di guerra.

© Riproduzione riservata 26 Giugno 2013