aggiornato il 17/03/2014 alle 16:26 da

Bomba carta in via Giusti

sparatoria via giusti 17 luglioCONVERSANO – Non solo auto e un furgone bruciati nella notte tra sabato e domenica scorsi. Mentre vigili del fuoco e carabinieri erano impegnati rispettivamente a spegnere le fiamme e a compiere i rilievi in via Pasquale Coletta e in via Padre Michele Accolti Gil, infatti, in un’altra zona della città veniva fatto esplodere un ordigno artigianale. La deflagrazione si è verificata in via Giusti, già teatro, a luglio, dell’esplosione di alcuni colpi di pistola e, a settembre, dell’incendio di una Smart. Anche su questo episodio criminoso, denunciato solo nel pomeriggio di ieri, indagano i carabinieri, che stanno lavorando per assicurare alla giustizia gli autori dell’innumerevole serie di attentati che stanno segnando la città. Indagini complesse, specie se non si rompe il muro di omertà che si alza solitamente in queste circostanze.

© Riproduzione riservata 17 Marzo 2014