aggiornato il 05/07/2014 alle 9:36 da

Falso giornalista truffa le suore di San Cosma

falso giornalista-conversanoCONVERSANO – Si presenta come giornalista di Famiglia Cristiana, si avvicina ad abbazie, luoghi di culto, musei e alberghi, si vanta di conoscere persone importanti, chiede piccole somme di denaro in prestito e sparisce nel nulla. A cadere nella trappola del truffatore 58enne Giampaolo Lo Presti, le suore del convento di San Cosma. Martedì mattina, Giampaolo Lo Presti, così si chiama l’imbroglione noto alle forze dell’ordine, si è presentato in via Martucci e ha chiesto alle religiose di poter fare un sopralluogo per un servizio giornalistico sul convento per il settimanale cattolico. Le suore lo hanno accolto, ma, alla fine, sono state truffate. Dopo essersi momentaneamente allontanato, infatti, il falso giornalista è ritornato per chiedere del denaro. “Mi hanno portato via la macchina con il carrattrezzi, ma i soldi che ho con me non bastano. Domani quando torno per fare le foto ve li restituisco” avrebbe affermato. Così, le suore hanno deciso di dargli una cinquantina di euro, ma, ovviamente, non è tornato. Identificato e denunciato dai carabinieri della locale stazione, nei confronti di Lo Presti è stato emesso anche un foglio di via obbligatorio.

© Riproduzione riservata 05 Luglio 2014

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento