aggiornato il 31/10/2014 alle 11:52 da

I carabinieri chiudono l’agenzia di scommesse

sequestro-conversanoCONVERSANO – I carabinieri della locale stazione hanno chiuso l’agenzia di scommesse sita in via Carlo Pisacane, nei pressi della chiesa del Carmine. A seguito di controlli effettuati dagli uomini dell’Arma nell’ambito di servizi finalizzati al controllo di sale giochi e scommesse, è risultato infatti che, contravvenendo agli ordini della Questura, il gestore continuava ad aggirare i controlli dei Monopòli di Stato grazie all’utilizzo di un server estero. Per questo i militari hanno sottoposto a sequestro coattivo il locale ai sensi dell’articolo 5 del Tulps (Testo unico di pubblica sicurezza) e denunciato a piede libero il gestore 26enne conversanese.

© Riproduzione riservata 31 Ottobre 2014