aggiornato il 19/01/2011 alle 9:18 da

Ubriaco molesta barista, clienti e aggredisce guardie giurate. In manette un 46enne

CONVERSANO – CarabinieriUbriaco, molesta barista e clienti e poi si scaglia contro tre guardie giurate accorse in aiuto. È quanto accaduto ieri sera a Conversano, dove i Carabinieri della locale Stazione hanno arrestato un 46enne incensurato del luogo, G.C., con l’accusa di lesioni personali, violenza e resistenza a pubblico ufficiale. Una telefonata giunta al 112 ha fatto convergere una pattuglia dell’Arma in Largo Conciliazione, in pieno centro storico, ove ad attenderla vi era il titolare di un bar e tre guardie giurate alle prese con un individuo. I militari hanno appurato che quest’ultimo, entrato nel bar per consumare una birra, aveva dapprima molestato alcuni avventori e poi, redarguito dal titolare, aveva rivolto gli insulti nei suoi confronti, profferendogli minacce di morte. Vistosi in pericolo, il barista ha interpellato alcune guardie giurate, che giunte sul posto, hanno cercato di portare l’uomo alla calma. L’invito rivoltogli dai vigilantes, però, ha provocato la reazione dell’esagitato, che si è scagliato contro i tre, sferrando calci e pugni all’impazzata. Solo l’arrivo dei carabinieri ha consentito di bloccare definitivamente l’aggressore, che, tratto in arresto, è stato poi associato presso la casa circondariale di Bari. Una guardia giurata, invece, accompagnata presso il locale pronto soccorso per delle contusioni subite al costato, ad una spalla e ad un polso, ha riportato una prognosi di quindici giorni.

© Riproduzione riservata 19 Gennaio 2011