aggiornato il 28/08/2011 alle 6:15 da

Modificava giocattoli, denunciato

carabinieri210CONVERSANO – Modificava armi giocattolo e deteneva illegalmente munizioni all’interno della proprio abitazione. Sono questi i capi di imputazione che hanno portato alla denuncia del quarantaquattrenne G.M., residente a Conversano. L’uomo è stato scoperto dagli agenti della sezione volanti del Commissariato di Pubblica Sicurezza dei Monopoli che, a seguito di un’intensa attività di contrasto alla criminalità, lunedì sera si sono presentati nella sua abitazione di Conversano.

L’operazione è scattata sulla base di alcuni sospetti maturati dai poliziotti monopolitani e che hanno permesso di individuare e bloccare l’attività illecita. Nel corso della perquisizione all’interno dell’abitazione del quarantaquattrenne, già noto alle forze dell’ordine per precedenti specifici, gli agenti hanno trovato due pistole giocattolo abilmente modificate ed alcuni proiettili. Il materiale ritrovato è stato sequestrato e sottoposto a perizia per certificare le potenzialità offensive mentre l’uomo è stato denunciato per detenzione illegale di munizionamento.

© Riproduzione riservata 28 Agosto 2011

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento